Daniele Liotti e le voci sul web sulla sua presunta malattia:

Daniele Liotti, protagonista delle ultime tre stagioni di Un Passo dal Cielo, si racconta. Dal passaggio di testimone ricevuto da Terence Hill fino alla sorpresa mescolata alla rabbia per la diffusione di una falsa notizia riguardo una sua “presunta” malattia: le confidenze di uno degli attori più riservato del piccolo schermo.

Daniele Liotti su Terence Hill: “Mi passò il testimone

Daniele Liotti è il comandante Francesco Neri nella serie TV Un passo dal cielo ma prima di lui il protagonista è stato niente meno che Terence Hill nelle vesti di Pietro Thiene. Del passaggio di testimone ne racconta ora Liotti i retroscena: “Incontrai Terence su un set fotografico – ha raccontato Liotti nell’intervista a FQMagazineMi passò il testimone in modo asciutto, perché non è di molte parole, ma riconobbi subito nei suoi occhi la sincerità e una certa somiglianza nell’essere laconici e un po’ orsi“.

Daniele Liotti e Un passo dal cielo

Daniele Liotti e Terence Hill vestono i panni di due uomini dal passato ingombrante e doloroso e questa è senz’altro la prima somiglianza notata dagli spettatori nella fortunata serie televisiva: “Ho percepito da subito la responsabilità sulle spalle – ha rivelato Liotti – perché sapevo che avrebbero fatto paragoni e che non era facile eguagliare il successo di Terence“.

Nonostante le apprensioni iniziali, il futuro di Un passo dal cielo è più roseo che mai con una settima stagione in vista anche se non ancora confermata. La crescita degli ascolti per la sesta stagione non è affatto passata inosservata in Rai.

Daniele Liotti, l’attore riservato

Daniele Liotti è celebre anche per essere molto riservato, al punto da aver deciso di aprire un profilo Instagram solo per porre un limite ai falsi profili che tuttora si spacciano per lui: “Partecipo ai social in maniera asciutta.

Mi piace la possibilità di dialogo, meno l’idea di dover raccattare follower per diventare influenti”, ha raccontato. Questi tratti del suo carattere sono un altro tratto in comune con il suo “predecessore”, Terence Hill, un mito anche per Francesco Liotti, il primo figlio di Daniele.

Daniele Liotti e la fake news sulla sua malattia

Daniele Liotti è così riservato al punto da non effettuare mai ricerche online con il suo nome. È così che non si sarebbe accorto delle voci che circolavano sulla sua presunta malattia: “È una fake news galattica: non sono malato e non ho disturbi di alcun genere”, ha risposto seccato l’attore.

La falsa voce si sarebbe sparsa senza che Liotti lo sapesse dopo la sua presenza in qualità di testimonial per l’associazione Parent Project, rivolta a persone affette da distrofia muscolare di Duchenne e Becker. “Vorrei fare molto di più e mi piacerebbe coinvolgere anche alcuni colleghi e amici”, ha aggiunto in merito al suo impegno per l’associazione.