domenica-in-albano-carrisi-jasmine

Al Bano e Jasmine Carrisi sono super ospiti della puntata odierna di Domenica In. Padre e figlia si raccontano a cuore aperto ai microfoni di Mara Venier, proponendo un’intervista a due che mette a nudo la bellezza del loro rapporto. Alle domande della ragazza, papà Al Bano risponde con profonda dolcezza.

Al Bano e Jasmine Carrisi a Domenica In

Al Bano e la figlia Jasmine Carrisi si raccontano a Mara Venier nello studio di Domenica In. Il cantante, reduce dai festeggiamenti per il suo 78° compleanno, torna nel programma domenicale di Rai accompagnato questa volta dalla figlia. Anche lei ha deciso di seguire le orme del padre e di gettarsi a capofitto nel mondo della musica, debuttando la scorsa estate con il suo primo singolo dal titolo Ego.

La passione per la musica accomuna tutti i componenti di casa Al Bano e anche la piccola Jasmine non si è voluta risparmiare.

L’occasione di questa reunion padre-figlia è anche quella di raccontarsi a cuore aperto, in una chiacchierata a due attraverso la quale Al Bano e Jasmine Carrisi si mettono a confronto.

Jasmine Carrisi intervista papà Al Bano

In studio, di fronte ad un’attenta e curiosissima Mara Venier, Albano e Jasmine Carrisi si mettono a nudo attraverso una serie di domande.

A porle è la ragazza, che decide di intervistare il padre per portarlo a raccontare un po’ di se stesso e dei valori più importanti della sua vita. Alla domanda “Quando avevi 20 anni che tipo di ragazzo eri?“, il cantautore risponde: “Ero il tipico ragazzo di quei tempi: un po’ imbranato ma con una grande voglia di fare qualcosa di importante“.

Jasmine Carrisi scava a fondo per portare in superficie ogni sfaccettatura del padre. Jasmine gli chiede quali siano il suo più grande pregio e il suo più grande difetto. Alla prima domanda, la risposta è dolcissima: “Amare la famiglia: è un grande pregio ma soprattutto un privilegio“.

Alla seconda, invece, Al Bano svia con ironia: “I difetti me li tengo per me“.

Il portafortuna di Al Bano? “Avere figli come voi

L‘intervista padre-figlia prosegue con un’altra carrellata di domande. Jasmine chiede: “Da 1 a 10 che voto ti dai come padre?“, e il padre risponde: “Secondo me dovrei fare io questa domanda a te“. A quel punto la ragazza si sbilancia, manifestando un amore puro e incondizionato nei confronti del padre: “Ti do 9 e mezzo perché il 10 non si dà a nessuno, ma è come se fosse un 10“.

La chiacchierata tocca anche la neonata carriera artistica di Jasmine, per la quale la ragazza chiede: “Come giudichi le mie canzoni?

“. Il cantautore risponde, con un filo di orgoglio: “Non sono il mio genere, ma quel genere lo fai molto bene. Quando vedo che hai migliaia di followers, dico: ‘Questa ragazza funziona bene’“. Una delle ultima domande dimostra ancora una volta l’affetto che lega padre e figlia. “Qual è il tuo portafortuna?“, chiede Jasmine. Al Bano con una risposta al miele commuove tutti: “Avere dei figli come voi“.

Approfondisci

Jasmine Carrisi parla della sorella Ylenia e della sua famiglia: “Meno peggio di come ci dipingono”