Grave incidente in autostrada all'altezza di Piacenza. Morte cinque persone

Un grave incidente automobilistico ha coinvolto l’autostrada A21, il bilancio è gravissimo, sono cinque i morti. Le vittime sarebbero morte tutte sul colpo nell’impatto.

L’incidente è avvenuto nei pressi di Piacenza, sul posto immediato l’intervento dei vigili del fuoco, delle ambulanze del 118 e della polizia stradale. Al momento sono ancora in corso le ricostruzioni per cercare di capire le dinamiche esatte del sinistro; sul caso opera la Polstrada di Cremona. Il traffico è stato interrotto e deviato, mentre l’ingresso di Fiorenzuola, diramazione A21 è stato chiuso.

Grave incidente in auostrada nel piacentino

Un bilancio gravissimo quello del drammatico incidente avvenuto in austrada nel piacentino.

Il drammatico schianto ha visto protagonisti un furgone Fiat Doblò e un tir, i due mezzi si sono scontrati intorno alle 17.15 di giovedì pomeriggio mentre percorrevano il tratto auostradale che collega la A1 e la A21 all’altezza di Fiorenzuola d’Arda, Piacenza.

Stando alla prima ricostruzione, sarebbe stato il furgone a schiantarsi contro il tir che lo precedeva e che si trovava fermo in carreggiata per un altro incidente. Un impatto violentissimo che non ha lasciato scampo agli occupanti, dato che il furgone si è letteralemte sventrato nell’impatto.

Tra le ipotesi è che l’autista a bordo del Doblò non abbia visto il tir fermo, per questo non ci sarebbero tracce di frenata sull’asfalto.

Cinque morti nell’incidente sulla A21

Il bilancio del drammatico incidente avvenuto nel pomeriggio di oggi sulla A21 è gravissimo; sono infatti cinque le vittime, ovvero tutti gli occupanti del furgone che si è scontrato contro il tir. Stando a quanto trapelato fino ad ora, gli occupanti del mezzo sarebbero morti sul colpo, l’impatto violento non gli ha lasciato scampo.

Al momento le loro identità non sono state rivelate, ma si tratterebbe di tre cittadini italiani e due stranieri.

Secondo quanto riferito dal Corriere di Bologna, ad assister al terribile schianto sarebbe stato un contadino di San Pietro in Cerro, che in quel momento era intento a lavorare nei campi nei pressi. Sul posto è stato richiesto persino l’intervento di un’eliambulanza, ma non è stato possibile salvare i feriti.