Damiano e Jacopo David: chi è il fratello del frontman dei Måneskin

Negli ultimi tempi si è scherzato molto sulle varie somiglianze tra Damiano David, frontman dei Måneskin, e alcuni personaggi famosi. Tralasciando però teorie e complotti che legherebbero il destino di Damiano David a quello della defunta e immortale Lady Diana Spencer, parliamo di concrete somiglianze come quella tra lo stesso Damiano e suo fratello Jacopo, classe 1996.

Tutto sul fratello del frontman dei Måneskin.

Jacopo David: chi è e cosa fa il fratello di Damiano David

Su Jacopo si sa davvero poco: classe 1996 (tre anni n più del cantante), molto riservato, legato sentimentalmente ad Alice da circa 4 anni.

Ha un profilo Instagram molto seguito, in cui posta molte foto provenienti dalla sua vita quotidiana. Jacopo è un ragazzo molto socievole, ha molti amici, ama stare immerso nella natura, fare sport e passare del tempo con i suoi animali.

Jacopo e Damiano: un grande amore in comune

I due fratelli, oltre al legame di sangue, sono molto legati da un amore comune: la Roma (l’immagine di profilo su Instagram di Jacopo raffigura Niccolò Zaniolo in una gara contro la Juventus). La “Magica” rappresenta una grande passione, così forte che il 2 maggio 2018 furono invitati alla semifinale di Champions League tra i giallorossi (guidati, all’epoca, da Eusebio Di Francesco) e il Liverpool (finita 4-2), culminata, a fine partita, con la foto con Francesco Totti, simbolo per eccellenza della Roma.

Jacopo David: la grande somiglianza con Damiano

Da quello che si evince dagli scatti insieme, la somiglianza tra Damiano David e il fratello Jacopo è disarmante: stesso taglio di capelli, stessi occhi, stesso sorriso, stesso viso squadrato. Insomma, due gocce d’acqua. Jacopo, però, sembra essere leggermente più alto. I due condividono inoltre la fortuna in amore: se Jacopo è legato ad Alice, Damiano è fidanzato con Giorgia Soleri, presentata ai fan al quarto anno di relazione.

Damiano è stato fondamentale per la ragazza soprattutto quando le è stata diagnosticata la Vulvodinia, di cui poco si parla. Poco si sa sui genitori dei due ragazzi: Jacopo e Damiano hanno sempre dichiarato, attraverso interviste e profili social, di avere una madre molto bella e coraggiosa che li ha cresciuti da sola, dando loro un amore immenso. Del padre, invece, non si sa alcuna notizia.