amadeus stupito in primo piano

Un altro cambio di programmazione per Rai1 nell’orario che precede la prima serata. Va subito in soffitta Sogno Azzurro per lasciare spazio di nuovo ad Amadeus e ad I Soliti Ignoti, seppur in replica. Un cambio di programmazione che arriverebbe quindi all’ultimo momento, tanto che non è nemmeno ancora riportato sulla guida tv di Raiplay.

Sogno Azzurro finisce in panchina

Nella marcia di avvicinamento all’Europeo di Calcio 2020 che andrà in onda sulle reti Rai a partire da venerdì 11 giugno 2021, la stessa televisione pubblica aveva preparato un racconto che doveva accompagnare gli italiani poco prima della prima serata, Sogno Azzurro.

Dopo la messa in onda del primo appuntamento però, quello andato in onda ieri lunedì 7 giugno, i vertici Rai anno fatto subito dietro front e sono tornati sui loro passi. Dietro la decisione ci sarebbe una scelta tanto banale quanto semplice: degli ascolti al di sotto di quanto sperato. L’unica puntata di Sogno azzurro, quella trasmessa ieri sera, non solo non avrebbe dato i risultati sperati, ma il risultato sarebbe ben al di sotto della media fatta registrare di solito da Amadeus in replica.

Le tre puntate restanti di Sogno azzurro andranno in onda giovedì 10 giugno, il giorno dopo la Nazionale di calcio azzurra esordirà contro la Turchia allo stadio Olimpico a Roma.

I Soliti Ignoti tornano in televisione

Chiede subito il cambio dunque Sogno Azzurro, oppure glielo concede subito la Rai per meglio dire. Dopo appena una puntata lascia il posto al grande ritorno di Amadeus con gli amati I Soliti Ignoti, rivela Tvblog, anche se verranno trasmesse delle puntate già viste e quindi il programma sarà in replica dato che è terminato sabato scorso. Il programma per l’occasione proporrà 3 appuntamenti in replica a partire da stasera martedì 8 giugno 2021 e fino a giovedì 10 giugno 2021.

Tutti gli appassionati di calcio e tifosi della Nazionale Azzurro dovranno quindi aspettare l’inizio degli Europei di Calcio senza avere affianco le puntate di Sogno Azzurro. Ma siamo sicuri che saranno comunque pronti ad alimentarlo nelle loro speranze anche guardando Amadeus.