Anticipazioni Speciale Le iene di martedì 15 giugno:

Le Iene tornano stasera, martedì 15 giugno, con una puntata speciale interamente dedicata al caso Biondo dal titolo Mario Biondo, un suicidio inspiegabile. Si tratta della replica di una puntata andata in onda nell’ottobre 2020, in cui la iena Cristiano Pasca aveva ripercorso l’intera vicenda investigando e trovando indizi e prove inedite. Questa puntata si pone come corollario e conclusione dell’edizione 2021 dello storico programma di Italia 1 condotto da Alessia Marcuzzi e Nicola Savino con le voci della Gialappa’s Band.

Speciale Le Iene, martedì 15 giugno: il caso Mario Biondo

Mario Biondo era un cameraman siciliano, noto soprattutto per essere il marito di Raquel Sanchez Silva, uno dei volti più noti della tv spagnola.

Il 30 maggio 2013 Biondo è stato trovato impiccato alla libreria della sua casa di Madrid. La procura spagnola aveva archiviato subito il caso come suicidio, ma, quando il caso è arrivato in Italia, la giustizia italiana si è trovata a fare i conti con molti aspetti che non tornavano.

Tra questi, un’emorragia cerebrale, i segni sul collo, la posizione del cappio, la libreria troppo debole per sostenere il peso del presunto suicida e troppo in ordine per ritenere che possa essere rimasta tale dopo le convulsioni del corpo dovute all’asfissia.

Ma anche la posizione del corpo stesso parrebbe irreale, anzi, sembrerebbe che sia stato messo lì dopo la morte. Nell’aprile del 2021 c’è stata una nuova perizia sul caso che pare potrebbe essere determinante per una svolta delle indagini.

Speciale Le Iene, martedì 15 giugno: la puntata

Secondo le anticipazioni fornite da Mediaset e da Le iene, e i video della prima messa in onda della puntata, stasera la iena Cristiano Pasca ripercorrerà tutta la vicenda giudiziaria e incontrerà le persone implicate per cercare di ridare alla famiglia la speranza di conoscere, dopo 8 anni, che cosa sia davvero successo.

Le Iene racconteranno un’altra possibile versione rispetto al suicidio, in cui sono presenti sesso, droga, bugie, tradimenti, e anche una moglie che sembra ricoprire un ruolo sospetto. Ma questa “è soprattutto la storia di due genitori che chiedono verità perché, secondo loro, si è trattato di omicidio”, sostiene la iena.

La puntata si comporrà, come la prima messa in onda, di 6 servizi. Il primo, introduttivo, si chiederà se ci sono stati errori o negligenze nella gestione del caso. Il secondo si concentrerà sulle dichiarazioni della moglie e sulle autopsie.

Il terzo tratterà il misterioso orario della morte e il giallo della cocaina. Il quarto si soffermerà sulla questione dei file cancellati dal computer di Biondo qualche giorno dopo la sua morte. Il quinto si incentrerà sul cugino della Sanchez e sulla questione del detective privato. Infine, il sesto concluderà la puntata con la paura dei genitori per l’archiviazione e la speranza per una nuova indagine.

Speciale Le Iene, martedì 15 giugno: i commenti

La iena Cristiano Pasca ha commentato in questo modo il suo lavoro: “Gli ultimi anni del mio percorso alle Iene li ho dedicati quasi interamente a questa storia.

Facendo continuamente spola tra Palermo e Madrid… “. “Ho passato notti insonni ad analizzare documenti, studiare sentenze e perizie”, ha proseguito. “Abbiamo fatto tutto questo non soltanto perché crediamo che Mario non si sia suicidato, ma soprattutto per cercare di donare un po’ di pace a una famiglia che da troppi anni sta aspettando delle risposte”. Infatti, nel video di anticipazione, i genitori di Biondo chiedono che venga fatta giustizia e che venga data dignità al loro figlio. “Come si dimostra un omicidio, tanto devono fare per un suicidio”, ha detto la mamma del cameraman.

E ha concluso: “Non solo mio figlio è stato ammazzato, ma è stato ammazzato pure nella dignità. E la dignità a mio figlio io la devo dare”.