anna falchi

Anna Falchi interviene ai microfoni di Rai Radio2 raccontandosi a tutto tondo e sbottonandosi su un argomento che le sta molto a cuore. La conduttrice, tifosissima della Lazio, è intervenuta per dire la sua sui recenti stravolgimenti, tra campo e panchina, che hanno coinvolto la squadra biancoceleste. E, a tal proposito, si lascia andare ad una confessione: “Sono felicissima“.

Anna Falchi intervistata da Rai Radio2

Anna Falchi torna ai microfoni di Rai Radio2 e lo fa per rilasciare una lunga intervista dagli innumerevoli argomenti. La conduttrice apre il suo cuore al team I Lunatici dell’emittente radiofonica, esprimendo tutta la sua felicità per l’attesa convivenza con il compagno Andrea Ruggieri, con il quale fa coppia fissa da quasi 10 anni.

Nel cuore di Anna Falchi, però, non c’è spazio solo per il suo Andrea. La conduttrice è da sempre tifosissima della Lazio e ha in ogni modo manifestato questo profondo affetto che la lega alla squadra biancoceleste, tra scatti sui social e tifo incontrollato durante le partite. Il team romano, nel corso di questa estate, ha subito significativi stravolgimenti con l’addio di Simone Inzaghi e il clamoroso arrivo di Maurizio Sarri alla guida. Affrontando questo argomento, la Falchi si lascia andare ad una confessione.

Anna Falchi pazza di Maurizio Sarri: “Una bella sfida

Anna Falchi manifesta inizialmente tutto il dispiacere per l’addio di Simone Inzaghi, illustrando il suo punto di vista: “C’è stato un forte dispiacere perché Simone è un grandissimo allenatore e professionista: è della Lazio nel vero senso della parola. Però si era chiuso un ciclo, io su questo sono stata molto obiettiva. Più di quello non saremmo riusciti a fare“.

Dall’altro lato, però, la conduttrice si dice entusiasta per l’arrivo di Maurizio Sarri sulla panchina della Lazio.

L’ex tecnico del Napoli e della Juventus è stata una vera e propria sorpresa per tutto l’ambiente biancoceleste e, ovviamente, anche per Anna Falchi. Parlando del nuovo allenatore la conduttrice ha solo parole cariche di elogio e felicità: “È giusto che anche noi cambiamo gioco. Secondo me è una bella sfida, poi Sarri… non credevo mai di riuscire a portarmelo a casa. Io sono felicissima: io amo Sarri. Poi lui è l’uomo giusto per le squadre del centro-sud“.