16enne trovata morta nel Bolognese

Una ragazza di 16 anni è stata trovata morta nel Bolognese, dopo essere scomparsa misteriosamente da casa. Una sparizione che sarebbe stata segnalata dal padre, nella giornata di ieri, tuttora avvolte nel buio. Il ritrovamento del corpo sarebbe avvenuto in una scarpata in zona Monteveglio, nel territorio di Valsamoggia. Secondo le prime informazioni, gli inquirenti non si escluderebbero alcuna pista.

Ragazza di 16 anni trovata morta in una scarpata nel Bolognese

Il giallo della 16enne sarebbe iniziato ieri. Secondo quanto riporta l’Ansa, la minorenne risultava scomparsa dalla sua abitazione e l’allarme sarebbe stato lanciato dal padre. Di pochi minuti fa la notizia del ritrovamento del suo corpo, in una scarpata, in provincia di Bologna. Sul posto i carabinieri e il medico legale.

Dopo la segnalazione della sparizione, si sarebbero avviate immediatamente alcune battute di ricerca nel territorio e il sindaco di Valsamoggia, Daniele Ruscigno, ha lanciato un appello sui social per ritrovarla.

Oggi il drammatico epilogo.

La 16enne trovata morta in una scarpata risultava scomparsa: è giallo

Le tracce della minorenne si sarebbero perse subito dopo la sua uscita da casa. Secondo quanto riportato da Il Resto del Carlino, la 16enne avrebbe lasciato la sua abitazione per recarsi a un appuntamento con un amico a Monteveglio, ma non avrebbe fatto più ritorno.

Il telefono della giovane sarebbe risultato sempre spento. Allo stato attuale, stando a quanto riferito dall’Ansa, sarebbero in corso accertamenti su alcune lesioni evidenziate sul corpo della ragazza e nessuna pista sarebbe al momento esclusa. Sul caso indagano i Carabinieri.

L’annuncio del terribile epilogo è stato dato dal sindaco di Valsamoggia, Daniele Ruscigno, attraverso una nota diffusa su Facebook: “La ricerca termina purtroppo in tragedia.

È stato ritrovato senza vita il corpo durante le ricerche sul campo avviate nel pomeriggio da parte di tutte le autorità competenti, coaudiuvate da un numeroso gruppo di volontari cittadini che ringrazio. Una tragedia per tutta la famiglia e per l’intera comunità. Le indagini sulle cause del decesso sono in corso“.