Palazzo crollato a Miami, vigile del fuoco trova il corpo della figlia

Un vigile del fuoco, impegnato nelle ricerche dei dispersi nel palazzo crollato a Miami, ha estratto il corpo della figlia di 7 anni. Il dramma nella tragedia, che conta al momento 20 morti e 130 dispersi, ha visto l’uomo portare via i resti della bambina insieme al fratello.

A distanza di circa una settimane dal tragico crollo di un grattacielo con vista oceano, proseguono senza sosta le operazioni di ricerca, le quali però non stanno dando esito positivo. Le speranze di ritrovare ancora qualcuno in vita si affievoliscono ogni giorno che passa.

Vigili del fuoco estrae il corpo della figlia dalle macerie

Uno dei vigili del fuoco impegnato nelle operazioni di soccorso nel palazzo crollato a Miami ha estratto il corpo della figlia.

La notizia è stata riportata dal sito Local110. Com riferendo che il recupero dei resti è avvenuto nella notte di giovedì, mentre i soccorritori continuavano a scavare nella Champlain Towers South. La notizia è stata poi ripresa da diverse testate a livello mondiale; come riferisce The Indipendent, il vigile del fuoco (il cui nome non è stato reso noto) ha portato personalmente fuori dalle macerie i resti della figlioletta.

La bimba aveva 7 anni, ad assistere il vigile del fuoco ci sarebbero stati il fratello e altri vigili del fuoco.

L’uomo ha avvolto la bambina con giacca della sua uniforme, quando l’ha deposta sulla barella, insieme ad una bandierina degli Stati Uniti. La piccola è stata salutata con gli onori fatti dagli altri colleghi dell’uomo, che si sono posti in fila mostrando il loro muto supporto.

La famiglia ha richiesto privacy

La vicenda sarebbe stata confermata anche dalle parole del capo dei vigili del fuoco di Miami, Joseph Zahralban, durante una conferenza stampa ha dichiarato: “I nostri cuori e le nostre preghiere sono con la famiglia colpita da questa terribile tragedia“.

Zahralban ha poi aggiunto: “Possiamo confermare che un membro del dipartimento dei vigili del fuoco di Miami ha perso la figlioletta di 7 anni nel crollo. È stata ritrovata la scorsa notte da alcuni membri della Urban Search and Rescue Team, Florida Task Force 2“, concludendo richiedendo privacy e massimo rispetto per la famiglia in lutto.