Claudia Gerini

La prima serata di Canale 5 per giovedì 15 luglio 2021 è una commedia che tratta temi attuali come la maternità surrogata e il forte legame che lega le donne. Il film Nove lune e mezza va in onda per la prima volta assoluta a partire dalle ore 21:20 circa sulla rete ammiraglia della Mediaset. La trama ed il cast del film con Claudia Gerini e con la partecipazione straordinaria della cantante Arisa.

Nove lune e mezza: il cast della pellicola

Nove lune e mezza è un film del 2017 diretto da Michela Andreozzi, conosciuta attrice comica che qui si cimenta con la sua opera prima e prende parte direttamente al cast come coprotagonista intepretando Tina, una donna che vuole fortemente diventare madre.

Il film vanta come co-interprete principale una apprezzata attrice italiana come Claudia Gerini, nei panni della violoncellista Livia, una donna in carriera sorella di Tina che rifiuta l’idea della maternità. La Gerini è qui impegnata in una delle sue ultime fatiche di una lunga e riconosciuta carriera che l’ha vista al centro di pellicole sia per il cinema che per la televisione che ne hanno fatta una delle attrici italiane più apprezzate degli ultimi decenni. A completare il cast ci sono il comico Lillo, l’attore di fiction e film Giorgio Pasotti ed ancora Stefano Fresi.

Autrice di una straordinaria partecipazione vi è anche la cantante Arisa, alla sua quinta apparizione in un film.

Nove lune e mezza: la trama del film in onda su Canale5

Livia e Tina sono due sorelle che felicemente accompagnate dai loro compagni di vita Fabio e Gianni. Vivono però una situazione diametralmente opposta che vede la prima decisa a non avere figli mentre la seconda cerca in tutti i modi di diventare madre senza però riuscirci.

Così Livia per amore della sorella decide di prestarsi come madre surrogata per gestire la gravidanza al posto suo, innescando un periodo lungo nove lune e mezzo di sceneggiate per far si che lei porti avanti la gravidanza senza darlo a vedere mentre Tina cercherà di fare finta di avere in grembo un bambino simulando una pancia che cresce per tutto questo tempo in maniera finta.

In questa maniera le donne si ritrovano coinvolte in una serie di situazioni assurde che coinvolgeranno anche gli altri membri della famiglia oltre che ai loro compagni.