TV e Spettacolo

Serena Bortone in lutto per la scomparsa dell’artista: l’ultimo saluto all'”uomo sorridente e cordiale”

Serena Bortone usa il suo profilo Instagram per dire addio al regista Graham Vick, scomparso a causa del Covid. La conduttrice si dice molto addolorata per la scomparsa dell'artista da lei molto apprezzato
Serena Bortone

Serena Bortone sta vivendo lontana dalla televisione i mesi di riposo estivo, ma non manca mai di aggiornare i fan attraverso il suo profilo Instagram. La conduttrice sta condividendo sul social i suoi viaggi e le sue esperienze in giro per l’Italia, con post e stories ma nelle ultime ore la serie di selfie e scatti da cartolina è stata interrotta dalla condivisone di una notizia molto spiacevole. La Bortone ha annunciato la morte del regista Graham Vick, dicendosi fortemente dispiaciuta per la sua dipartita.

Serena Bortone annuncia dispiaciuta: “Addolorata per la scomparsa”

Dopo aver condotto la stagione 2020/2021 di Oggi è un altro giorno, Serena Bortone sta trascorrendo i mesi estivi fra feste con amici, relax in spiaggia e visite culturali.

La conduttrice sta scoprendo alcuni dei luoghi più suggestivi della penisola e condivide tutto ciò che la affascina con i follower del suo profilo Instagram. Qui, ieri sera Serena ha però pubblicato l’immagine di un uomo, dicendosi fortemente dispiaciuta per la sua morte.

“Sono molto addolorata per la scomparsa, avvenuta a causa del Covid di Graham Vick ha annunciato, palesando le sue emozioni a chi la segue.

Come anticipato, il messaggio è stato accompagnato da uno scatto ritraente proprio il regista, con lo sguardo sognante rivolto verso l’alto e il sorriso accennato sulle labbra.

Serena Bortone in lutto: chi era l’uomo “sorridente e cordiale”

La nota conduttrice Rai non ha mai nascosto la sua passione per la letteratura, per la musica, per l’opera e per l’arte in generale e la morte di Graham Vick sembra averla colpita in modo particolare. Regista visionario, impegnato, ironico così l’ha definito la Bortone, che ha poi rivelato di aver seguito spesso le opere da lui dirette.

“Tra le ultime cose viste ricordo il Flauto Magico dello Sferisterio di Macerata” ha spiegato la conduttrice, ripensando all’ultimo “incontro” con il regista.

“L’opera perde uno dei suoi migliori maestri, un uomo sorridente e cordiale ha concluso dispiaciuta per la sua morte. Graham Vick era nato nel 1953, nel Regno Unito. Negli anni si era distinto per le sue regie teatrali sperimentali e anticonformiste, applicate alle opere tradizionali e moderne.

Serena Bortone: il riposo prima della ripartenza in tv

Il 13 settembre Serena Bortone tornerà al timone della seconda edizione di Oggi è un altro giorno, dal lunedì al venerdì a partire dalle 14.

In queste settimane però, la conduttrice sembra voler pensare a tutt’altro che al lavoro e si tiene impegnata con vari impegni.

L’estate per lei è iniziata con il primo tuffo nel mare ligure ed è poi proseguita con un viaggio a Brescia, dove ha riabbracciato un’amica. Dopo aver fatto un salto a Padova, la Bortone è poi approdata a Venezia, dove con entusiasmo sta seguendo la Biennale, condividendo sul suo profilo Instagram opere e paesaggi stupendi.

Potrebbe interessarti