Cronaca Italia

Busta con proiettili indirizzata a Papa Francesco, il pacco contiene 3 cartucce. Paura per il pontefice

Una busta con 3 proiettili indirizzata a Papa Francesco è stata bloccata al centro di Smistamento Postale di Peschiera di Borromeo, nel milanese. Da quanto emerge, il pacco arriva dalla Francia
Papa Francesco davanti ad un leggio

Una busta con tre proiettili indirizzata a Papa Francesco è stata trovata nel milanese. La notizia è di questi minuti e a individuarla e bloccarla sarebbero stati gli addetti delle Poste al Centro di Smistamento di Peschiera Borromeo. Individuato il luogo d’origine della missiva sospetta, ma non il mittente.

Una busta con tre proiettili inviata a Papa Francesco: il ritrovamento

In questi minuti è stata diffusa una notizia preoccupante a propisito di Papa Francesco.

Al Centro di Smistamento di Peschiera Borromeo (in via Archimede), nel milanese è infatti stato bloccato un pacco sospetto a lui indirizzato. Gli addetti stavano svolgendo le regolari operazioni di smistamento, quando si sono trovati fra le mani la lettera dal contenuto minaccioso.

Nello specifico, si tratta di una busta con 3 proiettili, avente come destinatario il pontefice. Secondo quanto si apprende, la missiva arriverebbe dalla Francia. L’affrancatura francese lascia intendere che provenga da oltralpe. Non è presente il nome del mittente.

Una busta con tre proiettili inidirizzata al Papa: l’allarme

I Carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese (MI) hanno sequestrato la busta e il suo contenuto.

Un responsabile dell’ufficio si è fatto carico di chiamarli nella notte. Le indagini sono attualmente a carico del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Milano.

Le cartucce trovate all’interno della busta corrisponderebbero a proiettili a pallini di tipo Flobert. Il calibro sarebbe di 9 millimetri. Sulla busta sarebbe stata rinvenuta una scritta a penna, poco leggibile. “Il Papa- Città del Vaticano- piazza S.Pietro in Roma” l’indirizzo scritto dall’anonimo mittente.

Al momento, il pontefice non sembrerebbe essersi espresso sulla questione.

Papa Francesco dovrebbe trovarsi nella sua abitazione a Roma, dove è tornato in seguito all’intervento al colon subito all’inizio di luglio.

Si attendono ulteriori sviluppi nelle indagini nelle prossime ore, anche se la mancanza di informazioni sul mittente potrebbe rendere complesso il lavoro delle forze dell’ordine.

Potrebbe interessarti