TV e Spettacolo

Iva Zanicchi, la sorella di 85 anni è positiva al Covid. Le sue parole: “Si è presa la variante Delta”

Iva Zanicchi ha rivelato che sua sorella ha contratto il coronavirus, nella variante delta. Nello specifico, la donna è risultata positiva poco prima di partire delle vacanze e secondo la cantante si è salvata solamente grazie al vaccino
iva zanicchi in primo piano

Iva Zanicchi ha da poco concluso le sue vacanze in Sardegna e il ritorno alla quotidianità è stato accompagnato da uno spiacevole evento. Sua sorella maggiore ha contratto il Covid. Iva ha recentemente rilasciato un’intervista nel corso della quale ha espresso grande preoccupazione per chi non si è vaccinato. La cantante ha inoltre lanciato un vero e proprio appello al Governo, affinché sia fatta chiarezza sull’utilizzo del Green Pass.

Iva Zanicchi preoccupata per la sorella: “Si è presa la variante Delta”

Iva Zanicchi è da poco ritornata dalle vacanze in Sardegna e ha rilasciato un’intervista a Adnkronos, mostrandosi molto preoccupata per la situazione che l’Italia sta affrontando a causa della pandemia.

La cantante ha recentemente conosciuto da vicino l’ultima delle varianti del virus che da più di un anno e mezzo sta mettendo a dura prova il mondo intero. Ad ammalarsi non è stata lei, che ha già contratto il virus in passato, ma una delle persone della sua famiglia.

Mia sorella di 85 anni – ha rivelato- si è presa la variante Delta nonostante abbia fatto tutte le vaccinazioni ma non ha praticamente nessun sintomo.

Iva ha spiegato poi che la donna si è accorta per caso di aver contratto la malattia. “Aveva un po’ di mal di gola e si sentiva stanca e dovendo andare al mare si è fatta un tampone ed è risultata positiva” ha raccontato.

Ora sta chiusa in casa aspettando di negativizzarsi ma grazie al vaccino sta abbastanza bene, se non li avesse fatti sarebbe probabilmente morta ha osservato infine.

Iva Zanicchi e l’appello alla “chiarezza”

Iva ha spiegato di credere fortemente nell’importanza del vaccino non solo per sé e la sua famiglia, ma per tutti.

“È l’unico modo che abbiamo per salvaguardarci dal virus e uscire da questa pandemia ha commentato sicura. “Sono state fatte troppe chiacchiere e ora, anche con il Green pass, non ci si capisce più niente. Serve chiarezza!” ha aggiunto polemica.

La cantante ha poi parlato di come la situazione è stata gestita negli ultimi tempi, chiedendo un maggiore intervento da parte delle istituzioni. I politici ci devono dire cosa dobbiamo fare in modo più chiaro si è lamentata la Zanicchi.

Iva Zanicchi irremovibile sui vaccini: le sue parole

Infine, continuando a parlare di come la somministrazione dei vaccini è stata gestita, Iva Zanicchi si è schierata a favore dell’obbligo vaccinale.

Quando noi eravamo bambini ha ricordato nessuno ci chiedeva il permesso, noi ci mettevamo tutti in fila e ci facevamo il vaiolo, era obbligatorio”. “Io so cosa significa avere il Covid, ci sono passata e sono per la vaccinazione obbligatoria. Non rende immuni ma almeno non ci fa morire” ha concluso lapidaria.

Potrebbe interessarti