TV e Spettacolo

Morto Giorgio Lopez: l’ultimo commovente saluto del fratello Massimo e del figlio Gabriele

Massimo Lopez e Gabriele Lopez hanno condivido sui social il loro ultimo saluto al fratello e padre Giorgio. Il doppiatore si è spento in queste ore a Roma
Lopez Giorgio Massimo Gabriele

In queste ore il mondo dello spettacolo è stato sconvolto dalla spiacevole notizia della morte di Giorgio Lopez. Il doppiatore aveva 74 anni e si è spento a Roma, dove viveva. L’annuncio è stato inizialmente diffuso dal blog Il mondo dei doppiatori. In questi minuti sono giunti anche i commenti delle persone più vicine a Lopez: suo fratello Massimo e suo figlio Gabriele.

Morto Giorgio Lopez l’addio del fratello Massimo

Giorgio Lopez era il fratello maggiore di Massimo Lopez, attore molto noto in Italia.

Questa mattina, la notizia della sua morte ha sconvolto tutti quelli che lo conoscevano personalmente e gli spettatori che ne avevano conosciuto e apprezzato la voce come doppiatore di Danny De Vito, Dustin Hoffman e molti altri. Poco fa, Massimo ha condiviso un breve filmato sul suo profilo Facebook, condividendo con tutti il dolore provato per la morte del fratello.

Mio fratello Giorgio questa mattina all’alba se n’è andato ha esordito con voce cupa. “È andato via un grande artista, una grande mente, un filosofo, un saggio” ha aggiunto descrivendo ciò che Giorgio era per lui.

“Non si è spento, il suo spirito è forte, il suo spirito rimane e rimarrà per sempre” ha continuato.

Mi ha insegnato tanto, mi ha dato il coraggio per fare questo mestiere e quindi ce l’ho sempre con me qui nel cuore ha concluso tristemente. Nel video il più giovane dei fratelli Lopez si è mostrato con dei grossi occhiali scuri a coprirgli lo sguardo. Ciao Giorgio mio...” è stato il suo commento al post.

Morto Giorgio Lopez: l’addio del figlio Gabriele

Poco fa, anche il figlio di Giorgio Lopez, Gabriele, che come lui lavora come doppiatore, ha voluto dirgli addio pubblicamente.

Sul suo profilo Facebook, ha condiviso un ritratto di famiglia, in cui lui e il padre appaiono sorridenti insieme a suo figlio, il nipotino del doppiatore. “Caro Papà, sei stato un lottatore encomiabile, ora puoi correre libero e recitare in infiniti spettacoli” ha commentato. Ti abbiamo amato molto ha infine ammesso, dando l’ultimo saluto al padre.

Potrebbe interessarti