TV e Spettacolo

Monica Setta, Tiberio Timperi in Rai anche grazie a lei. La rivelazione: “Io caldeggiai la sua presenza”

Monica Setta avrebbe spinto affinché Tiberio Timperi non fosse lasciato a casa dalla dirigenza Rai che non era convinta della sua riconferma a Unomattina in famiglia. Il racconto della conduttrice a anni di distanza.
Tiberio Timperi Monica Setta

Da qualche giorno Monica Setta e Tiberio Timperi sono al centro del gossip per via di alcune dichiarazioni sul loro rapporto. Nessun amore rivelato fra i due conduttori di Unomattina in famiglia, è bene specificarlo, perchè fra i colleghi sembra esserci invece nulla di più che una sopportazione fra conoscenti. Dopo aver chiarito che non sono amici, la Setta è tornata a parlare del suo rapporto con Tiberio Timperi, rilasciando dichiarazioni sorprendenti.

Monica Setta e Tiberio Timperi: nessuna amicizia fra colleghi

Non sempre ciò che si vede sul piccolo schermo corrisponde alla realtà.

Lo sanno bene Monica Setta e Tiberio Timperi che in televisione appaiono fianco a fianco al timone di Unomattina in famiglia, ma una volta spenti i riflettori si comportano come se non si conoscessero. Io divido nettamente fra lavoro e amicizia, i miei amici più cari fanno tutti mestieri diversi dal mioaveva spiegato un anno fa la conduttrice. A differenza di altre coppie della Tv, io e Tiberio non siamo diventati amici aveva raccontato in un’intervista al settimanale Vero non ho neanche il suo cellulare né ci seguiamo sui social”.

La replica di Tiberio Timperi è giunta solamente pochi giorni fa, in occasione di un’intervista a Diva e Donna nel corsa della quale lui ha in parte confermato e in parte smentito le sue parole. La prima cosa è vera, non siamo amici. La seconda no. Ha il numero del mio cellulare, ma sono io che le impedisco di chiamarmi“ ha infatti dichiarato.

Insomma, Tiberio e Monica sarebbero colleghi e nulla più, anche se stando alle recenti dichiarazioni della Setta, il collega dovrebbe mostrarsi più riconoscente nei suoi confronti.

Monica Setta, sua l’ultima parola su Tiberio Timperi a Unomattina

In queste ore, su TvBlog è apparso uno dei primi stralci dell’autobiografia scritta da Monica Setta, in uscita a fine anno, dal titolo Volevo fare la giornalista.

Nel libro la conduttrice di Unomattina dedica un capitolo all’ex direttrice di Rai 1 Teresa De Santis, che la riportò in tv dopo anni di assenza. Setta rivela che prima della stagione 2019/2020, fu proprio lei a convincere la De Santis ad affidare il noto programma della mattina Rai a Timperi. “Mi hanno chiesto, mi sono chiesta anche io più volte se avessi fatto bene a perorare, nel mio piccolo, da giornalista e da telespettatrice la “causa” di Tiberio Timperi che la ex direttrice di Rai 1 Teresa de Santis non avrebbe voluto a uno mattina in famiglia nella stagione 2019/2020″ si legge.

“Lui era reduce da La vita in diretta e la De Santis lo avrebbe lasciato volentieri a casa” spiega Monica. “Lo sosteneva Guardì. Ma una tosta come Teresa si era presa l’ultima parola” scrive ancora.

Monica Setta, la sua scelta su Tiberio Timperi: “Mai pentita”

“Prima di decidere mi chiese che cosa ne pensassi ed io caldeggiai la sua presenza. Non lo conoscevo se non di vista, ma televisivamente lo avevo sempre apprezzato ed ero sicura che insieme a me avrebbe formato una splendida coppia tv.

È andata proprio così” ha commentato la Setta sicura. Nonostante non avesse alcun tipo di rapporto con lui, Monica avrebbe tentato di convincere i più titubanti a includere Timperi nel cast del programma, riuscendo nel suo intento. “I numeri ci hanno dato ragione e anche se i rapporti personali non sono mai sbocciati, anzi sono stati assai difficili, non me ne sono mai pentita” ha ammesso infine.

“Penso che in tv si va per lavorare, non per fare amicizia” ha ribadito ancora una volta la conduttrice.

“Essere amici talvolta dà spazio a margini di confidenza che danneggiano quel formalismo necessario nella professione” ha concluso.

Potrebbe interessarti