Cronaca Italia

Maltempo nel Nord Italia, esonda il fiume Oglio nel Bresciano: i video e le terribili immagini

Maltempo colpisce duramente il Nord Italia. La situazione resa ben chiara dalle immagini dei vigili del fuoco. I video
vigili del fuoco maltempo nord italia

Una situazione difficile nel Nord Italia nelle ultime ore quando il maltempo ha messo in ginocchio alcune zone. Ci sono stati alberi sradicati dal forte vento e alcuni tetti portati via. Lunedì violenti temporali si sono abbattuti sulla Lombardia, con la zona del Bresciano particolarmente colpita. Nella notte fortemente colpito anche il Trentino-Alto Adige. Terribili le immagini diffuse dopo l’esondazione del fiume Oglio in Valcamonica.

Maltempo nel Bresciano

Temporale e vento forte al Nord mettono in difficoltà il Bresciano.

Diffuse le immagini dell’esondazione del fiume Oglio in Valcamonica, nel territorio di Monno. Sulla zona si è abbattuto non solo il vento ma che della grandine. “Maltempo, perturbazione in Valcamonica nel bresciano, in corso interventi dei vigili del fuoco per il soccorso a persone, alberi pericolanti e autovetture bloccate“, scrivono su Twitter i Vigili del Fuoco. “Nella clip la ricognizione del nostro elicottero per l’esondazione del fiume Oglio a Monno“, aggiungono ancora condividendo le immagini terrificanti del fiume in piena.

Guarda il video:

Maltempo: la situazione in tutto il nord Italia

Maltempo, nella serata di ieri perturbazione nel Nord-Est:. 400 interventi effettuati dai vigili del fuoco in Veneto, 170 in Friuli tra Udine e Pordenone. Squadre dall’Emilia e dalla Lombardia“, hanno scritto poco fa su Twitter i Vigili del fuoco riassumendo le ultime ore di maltempo che era stato annunciando dai meteorologi.

Nelle scorse ore, a Fleres il sindaco aveva ordinato agli abitanti di non lasciare le abitazioni: l’esondazione ha costretto la protezione civile a far evacuare 30 famiglie. Nella serata di ieri, i vigili del fuoco hanno fatto sapere che alcune vetture erano rimaste coinvolte in una frana: “Frana a Sonico (BS), coinvolte autovetture, inviato sul posto il team usar vigilidelfuoco della Lombardia per escludere la presenza di persone coinvolte“, scrivevano su Twitter dal loro profilo ufficiale.

Il tempo dovrebbe cambiare ancora nei prossimi giorni: da venerdì 20, infatti, le temperature torneranno a superare i 33-35°C su gran parte della penisola.

Potrebbe interessarti