Programmi TV

La musica che gira intorno: su Rai1 il secondo ed ultimo appuntamento condotto da Fiorella Mannoia

Rai1 sabato 21 agosto a partire dalle ore 21:30 manda in onda lo show condotto da Fiorella Mannoia e dal titolo La musica che gira intorno. Tutto quello che c'è da conoscere sulo show.
fiorella mannoia

Dopo il primo appuntamento andato in onda una settimana fa, Rai1 conclude il ciclo dedicato al mondo dello spettacolo, del teatro, della musica ed a molti dei suoi protagonisti condotto dalla cantante Fiorella Mannoia. La seconda ed ultima puntata dello show che celebra la musica con grandi ospiti del mondo sia musicale, che della tv e del teatro e del cinema andrà in onda in replica questo sabato 21 agosto su Rai1 a partire dalle ore 21:30. Tutto quello che c’è da sapere.

La musica che gira intorno: lo show condotto da Fiorella Mannoia va in onda su Rai1

Rai1 ad una settimana di distanza dal primo appuntamento ripropone in prima serata in replica la seconda ed ultima puntata di La musica che gira intorno, lo speciale condotto dalla grande artista Fiorella Mannoia.

L’appuntamento è fissato per sabato 21 agosto alle 21.25 circa quando il pubblico potrà vedere nuovamente la serata evento in un mix di racconti a suon di musica che vuole rendere omaggio alla musica.

Il programma, che nel titolo rende omaggio ad una stupenda canzone di Ivano Fossati, vede al centro della scena la musica con la figura carismatica della cantautrice, affiancata dagli ospiti dello show, che cercherà di far emozionare o far riaffiorare i ricordi del pubblico e di tutti gli amanti della musica.

Sarà l’occasione per rivedere alcune delle più grandi personalità dello spettacolo nostrano, che si presteranno con la Mannoia in emozionanti duetti ed interviste pronte a far riflettere gli spettatori da casa.

La musica che gira intorno: le dichiarazione di Fiorella Mannioia

La stessa conduttrice Fiorella Mannoia ci ha tenuto a dire la sua sulle due serate evento che Rai1 sta riproponendo in questi due sabato e, come riportato dal sito della stessa televisione pubblica, ha tenuto a sottolineare come il motore principale sia la musica e ciò che le gira intorno, perché: “C’è musica per la testa, che fa pensare, c’è musica per il cuore, che fa emozionare, c’è musica per le gambe, che trasmette allegria e fa ballare.

Ci sono parole per le canzoni e ci sono parole che diventano storie da raccontare. Le nostre storie, la nostra musica”.

Potrebbe interessarti