Cronaca Nera

26enne uccisa in strada a colpi di pistola: ricercato nella notte l’ex fidanzato

Catania - 26enne muore uccisa con dei colpi di arma da fuoco che l'hanno raggiunta mentre era in giro con gli amici. Ricercato l'ex fidanzato della vittima in queste ore
Investe e uccide il fratello con l'auto a Mongrassano

Una giovane ragazza è stata uccisa da diversi colpi di arma da fuoco mentre si trovava in giro con gli amici per fare una passeggiata. Il gruppo si trovava sul lungomare di Acitrezza, frazione marinara di Aci Castello, nel Catanese, e proprio lì è avvenuto il terribile omicidio che ha sconvolto tutti. Nella notte, i Carabinieri del comando provinciale di Catania avrebbe cominciato a cercare l’ex fidanzato della giovane.

Vanessa Zappalà: l’omicidio mentre era in giro con gli amici

Una 26enne, Vanessa Zappalà, è stata uccisa la notte scorsa mentre passeggiava in compagnia di amici.

A rivelarlo è Ansa che spiega come la giovane sia stata raggiunta da diversi colpi di arma da fuoco e poi deceduta. I carabinieri, intervenuti sul posto, il lungomare di Acitrezza, frazione marinara di Aci Castello, hanno raccolto le testimonianze e i sospetti ricadono sull’ex fidanzato della vittima, che già a partire da questa notte i militari stanno cercando.

Ricercato l’ex fidanzato: la dinamica di quanto accaduto

Stando a quanto riportano i media locali, sarebbe rimasta ferita anche un’altra ragazza, colpita di striscio alla schiena da un proiettile.

Stando a quanto riporta Tgcom24, ad un primo esame sul corpo della giovane 26enne, ad ucciderla sarebbe stato un colpo alla testa. Sembra anche che la giovane, in passato, avesse denunciato per stalking proprio l’ex fidanzato che ora i carabinieri cercano senza sosta.

I dati sulla violenza di genere

105 donne uccise in un anno, dal 1° agosto 2020 al 31 luglio 2021: questo è il dato che emerge dal dossier pubblicato dal Viminale lo scorso 15 agosto, in occasione della riunione del Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica a Palermo.

Il rapporto fotografa un calo rispetto all’anno precedente, pari al 13,9%, e punta l’attenzione omicidi compiuti in ambito familiare/affettivo. Le denunce per stalking, secondo quanto emerso, sono state 15.989 e il 74% ha come vittime le donne.

Potrebbe interessarti