Cronaca Nera

Vanessa Zappalà, 26enne uccisa a Catania: si cerca l’ex fidanzato. L’amica della vittima: “La perseguitava”

Vanessa Zappalà è stata uccisa da alcuni corpi da arma da fuoco che l'hanno colpita sul lungomare di Acitrezza. I sospetti ricadono sul suo ex fidanzato. L'amica della vittima racconta di aver a lungo temuto per gli atteggiamento dell'uomo, che perseguitava Vanessa.
Vanessa Zappala uccisa

Aveva 26 anni la ragazza che la scorsa notte ha perso la vita sul lungomare di Acitrezza, uccisa da diversi colpi di arma da fuoco. I sospetti per il femminicidio ricadono tutti sull’ex fidanzato della vittima, il cui nome era Vanessa Zappalà. Lei lo aveva già denunciato per stalking. In queste ore, una delle più care amiche della giovane uccisa ha rivelato che da tempo la situazione era diventata insostenibile.

Vanessa Zappalà: uccisa mentre era in giro con gli amici

La scorsa notte si è consumato il dramma sul lungomare di Acitrezza, nel Catanese.

Vanessa Zappalà, giovane donna di 26 anni, passeggiava insieme agli amici quando è stata colpita con un’arma da fuoco. Per lei non c’è stato nulla da fare.

I carabinieri hanno raccolto le testimonianze e i sospetti degli amici della vittima e hanno attivato le ricerche sulle tracce dell’ex fidanzato della vittima. Pare che la povera Vanessa avesse denunciato per stalking il ragazzo in passato.

Vanessa Zappalà, l’amica parla dell’ex: “Hai tolto la vita a una ragazzina”

Mentre le forze dell’ordine sono ancora alla ricerca dell’uomo sospettato di aver ucciso Vanessa Zappalà, sui social sono sempre di più i messaggi in suo ricordo.

Fra le persone che stanno dedicando alla giovane vittima i loro pensieri c’è anche un’amica che viveva vicino a lei, che ha condiviso un video con alcune sue immagini. “Principessa mia dolcissima. Come farò a non vederti più? Con chi parlerò la sera nel balcone?” scrive l’amica di Vanessa su Facebook. “Bas****o maledetto. Hai tolto la vita a una ragazzina ha aggiunto rivolgendosi al principale sospettato per il femminicidio, dando per certa la sua colpevolezza.

Vanessa Zappalà, uccisa a Acitrezza: il timore dell’amica per i messaggi dell’ex

La vicina di casa di Vanessa Zappalà ha condiviso sul social il ricordo della paura provata alla vista dei messaggi ricevuti dall’amica da parte del suo ex fidanzato.

“Principessa, sarai l’angelo più bello scrive- quante volte ti mandavo messaggi ‘ stai attenta Vane’, ‘Vane ho paura’. “E tu ‘tranquilla non mi fa niente è solo geloso’ ha aggiunto riportando una delle risposte delle vittima. “Facevi casa e lavoro” ha continuato ancora, ricordandola come una “ragazza tranquilla, buona, gentile, educata”.

Ho senso di vuoto…di angoscia conclude addolorata l’amica di Vanessa, distrutta dalla notizia della sua morte.

Vanessa Zappalà, la terribile riveazione sull’ex fidanzato: “La perseguitava”

Sotto al video condiviso dall’amica di Vanessa sono apparsi numerosi commenti. In molti hanno espresso il loro dolore per quanto accaduto e la stessa vicina di casa della vittima ha aggiunto dettagli ancor più agghiaccianti sulla relazione con il suo ex. “Lui si appostava la notte sotto casa mia, era stato pure denunciato ha infatti spiegato l’amica della Zappalà. Dormiva in macchina, la perseguitavaha aggiunto amaramente. “Amore mio una principessa non riesco ad accettarlo” il suo saluto disperato.

Al momento la colpevolezza del fidanzato di Vanessa Zappalà resta ancora soltato un’ipotesi. Solo le indagini dei carabinieri potranno confermare i sospetti di cui si parla in queste ore.

Potrebbe interessarti