Cronaca Italia

Ritrovato il corpo di Federico Lugato, l’escursionista scomparso da agosto risultava disperso nel bellunese

La moglie di Federico Lugato, Elena Panciera, dopo la notizia del ritrovamento del marito, ha affidato pochissime parole ai social
Federico Lugato, ritrovato escursionista scomparso

Si spengono le speranze di ritrovare Federico Lugato in vita, l’escursionista di 39 anni scomparso lo scorso 26 agosto è morto. La notizia è arrivata in questi minuti a seguito del ritrovamento del corpo dell’uomo. Da settimane erano in corso le operazioni di ricerca dell’uomo.

Ritrovato Federico Lugato: era scomparso da 18 giorni

A dare conferma all’Ansa del ritrovamento del corpo di Federico Lugato è stato il Soccorso Alpino. Si è conclusa nel peggiore dei modi la vicenda iniziata lo scorso 26 agosto, quando Lugato non è tornato a casa dopo un’escursione.

Federico Lugato aveva 39 anni, era originario di Mestre, lo scorso 26 agosto era partito per un’escursione in Val di Zoldo; da Pralongo di Forno di Zoldo (Belluno) aveva intrapreso il percorso tra le montagne. Il suo corpo è stato ritrovato all’altezza del bivio per Col del Michel. Secondo quanto ricostruito fino ad ora, quello affrontato da Lugato era un percorso che conosceva bene, una decina di chilometri definti dagli esperti non eccessivamente complessi: Il percorso ad anello del Gruppo del Tamer-San Sebastiano.

Il messaggio della moglie di Federico Lugato

Sui social, Elena Paciera, moglie di Federico Lugato, aveva immediatamente lanciato una serie di appelli per ritrovare il marito e una raccolta fondi. Non solo, Panciera ha anche denunciato una truffa legata alla raccolta fondi e ha condiviso una serie di post di riflessione e denuncia in merito alla situazione di famiglie che vivono una scomparsa in montagna come nel suo caso.

A seguito del ritrovamento del marito, Elena Panciera ha scritto poche righe nelle sue storie di Instagram: “Sono molto tesa. Sto affrontando molte cose in questi giorni.

Molte prove. Non posso perdere lucidità, anche se ho molta paura e molte paure. La priorità è ritrovare Federico e avere risposte, ma la situazione che vivono i parenti e le parenti delle persone scomparse è allucinante da ogni punto di vista (…)

“Tre mesi fa c’erano loro. Ora siamo io e Leo. Hanno trovato Federico, ce la caveremo in qualche modo anche grazie a voi”.

Il messaggio della moglie di Federico Lugato

Gli appelli per ritrovare Federico Lugato

Fin da subito la moglie di Lugato, Elena Panciera, ha condiviso numerosi appelli per chiedere aiuto nelle ricerche del marito. In tanti hanno partecipato alle ricerche, circa 200 volontari oltre le forze dell’ordine e forestali, coadiuvate dall’utilizzo di droni e cani molecolari; sono stati proprio questi ultimi a ritrovarlo.

Il sindaco di Val di Zoldo, Camillo de Pellegrin, sul suo profilo Facebook ufficiale ha scritto: “Ho appreso pochi minuti fa del ritrovamento del corpo senza vita di Federico Lugato. Per il momento non ho informazioni ufficiali in merito. Nonostante le speranze di trovarlo in vita fossero ormai quasi nulle questo è un momento particolarmente difficile per la famiglia a cui esprimo la vicinanza“.

Potrebbe interessarti