Uomini e Donne

Luisa adirata con Biagio Di Maro a Uomini e Donne: “Uomo di cartone”. Commento puntata del 22 settembre

Il 22 settembre ci sono state varie liti a Uomini e Donne. Tra queste, quella tra Luisa e Biagio Di Mauro e tra Ida Platano e Armando Incarnato
luisa e biagio litigano a uomini e donne

Nella puntata del 22 settembre di Uomini e Donne non sono mancati gli attriti. Luisa ha attaccato duramente Biagio Di Maro per i suoi atteggiamenti irrispettosi.

Anche tra Armando Incarnato e Ida Platano si è acceso un confronto acceso del tutto inatteso.

Biagio Di Maro fa arrabbiare Luisa a Uomini e Donne

Biagio Di Maro ne ha combinata un’altra a Uomini e Donne. La credibilità del Cavaliere è veramente pari allo zero ormai, ma trova sempre nuove Dame da portare fuori.

Stavola la malcapitata è stata Luisa, che è arrivata in studio molto carica e pronta ad attaccare Biagio Di Maro: “Uomo di cartone… Sei molto vuoto dentro“.

Il Cavaliere ha deciso di non rispondere improvvisamente ai messaggi della Dama, senza nessuna spiegazione, provocando la sua ira: “A casa mia si fa così, se uno ti scrive, rispondi“.

Il suo atteggiamento irrispettoso ha fatto infuriare anche Tina Cipollari: “Sei un cafone… Vi riempie di fandonie per sedersi qua“. Come darle torto?

Luisa e Biagio Di Maro litigano a Uomini e Donne, ma anche Armando Incarnato e Ida Platano

Biagio Di Maro ha fatto infuriare Luisa a Uomini e Donne, ma anche tra Ida Platano e Armando Incarnato ci sono state scintille.

La Dama ha dichiarato nella puntata del 22 settembre di sentire qualcosa di importante per Marcello: “Mi piace molto Marcello“. Ma, allo stesso tempo, si è scoperto che Ida Platano ha chiamato Armando Incarnato: “Forse c’è qualcosa di sospeso tra noi due“.

Il Cavaliere partenopeo non è di certo uno stinco di Santo, ma stavolta, sembrava del tutto innocente. Eppure in puntata si voleva far passare Ida Platano da povera vittima e Armando Incarnato per quello che creare strategie non chiare: “L’hai fatto per creare una dinamica?

“.

Armando Incarnato non ha potuto fare altro che essere brutale: “Gianni abbiamo capito che siete amici ma da qui a girare le cose no… Sei tu che mi hai cercato non io. Chi ti ha chiesto nulla“.

Potrebbe interessarti