Lifestyle

Il Premio Bancarella della cucina presenta i sei finalisti a Torino Outlet Village

A Torino Outlet Village si terrà la presentazione del Premio Bancarella della cucina con l'intervento dei sei autori finalisti. Seguiranno foto e firma copie. L'ingresso sarà libero.
Torino Outlet Village

Un appuntamento da non perdere quello che si terrà sabato 25 settembre alle 17 presso la piazza del lusso di Torino Outlet Village per il Premio Bancarella della cucina, durante il quale saranno presentati in anteprima nazionale i sei finalisti.

Il Premio Bancarella e le sue origini lontane

Il Premio Bancarella è un premio letterario che non ha bisogno di presentazioni, si svolge ogni anno dal 1953 il penultimo sabato o domenica di luglio nella città di Pontremoli, in Toscana.

Più di recente è nato anche il Premio Bancarella della cucina che seleziona ogni anno il miglior saggio o manuale in ambito gastronomico di autori italiani e stranieri.

Tutti i finalisti ospiti a Torino Outlet Village

Gli autori finalisti ospiti saranno:

  • Sara Brancaccio con il libro “Dolci senza bilancia” edito da HarperCollins;
  • Martino Beria con “WILD. Pane selvaggio” edito da Enea Edizioni;
  • Federica e Elisabetta Pennacchioni con l’opera “Il goloso mangiar sano” pubblicato da Gribaudo;
  • Cesare Battisti con “Cucina milanese contemporanea” prodotto da Guido Tommasi Editore;
  • Carlo Spinelli con il libro edito da Marsilio con il titolo “Ottantafame”;
  • Luca Cesari con il libro edito da il Saggiatore “Storia della pasta in dieci piatti”.

Come partecipare all’evento a Torino Outlet Village

Durante l’evento gli autori presenteranno le loro opere agli ospiti di Torino Outlet Village
ed alla stampa, ci sarà la possibilità di acquistare il libro e di farlo autografare dagli autori, sempre nel rispetto delle normative vigenti che l’emergenza sanitaria impone, adottando tutte le dovute misure e precauzioni.
L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.
Torino Outlet Village si conferma un luogo di incontro, divertimento, shopping e
cultura grazie alle tante iniziative proposte e alle importanti e consolidate collaborazioni
con i più grandi eventi, associazioni, case editrici a livello nazionale.

Potrebbe interessarti