Uomini e Donne

Joele Milan cacciato a Uomini e Donne: cosa è successo al tronista di Maria De Filippi

Joele Milan cacciato a Uomini e Donne proprio da Maria De Filippi. Una registrazione veramente fuori dal comune per la trasmissione di Canale 5.

Molti dolori all’inizio del trono di Uomini e donne. La nuova stagione è iniziata da poco e già il pubblico ha assistito alla cacciata del primo tronista. Al momento la puntata con la presunta cacciata del tronista non è ancora andata in onda, oggi, infatti, Maria De Filippi era alle prese con Ida Platano che sembra non riuscire a trovare una sua dimensione amorosa all’interno del programma. Nella registrazione di domenica 26 settembre, però, sarebbe accaduto ben altro con il tronista Joele Milan.

 Joele Milan cacciato da Uomini e Donne

Come sempre è il Vicolodellenews.it a sganciare la bomba.

Joele Milan sarebbe stato cacciato proprio dalla regina di Canale 5, Maria De Filippi. Sembra che durante la scorsa registrazione, ballando con una delle sue corteggiatrici, Ilaria, le ha detto che il suo migliore amico aveva iniziato a seguirla sui social e che lei, per potersi sentire di nascosto, avrebbe dovuto ricambiare il segui. Non proprio una mossa geniale, visto che si sa che prima o poi, a Uomini e donne, tutto viene a galla, ma soprattutto tutto viene registrato.

Quindi, nella puntata registrata domenica, Maria ha svelato cosa era accaduto a tutte le corteggiatrici in ballo invitando poi il tronista ad accomodarsi fuori dallo studio.

Joele Milan: chi è il tronista di Uomini e Donne

Joele Milan è un 26enne di Mirano in provincia di Venezia. Il giovane, stando a quanto dichiarato alla trasmissione, è nato e cresciuto in una famiglia semplice: un padre pizzaiolo e la madre cameriera. Si è diplomato in Ragioneria e Sistemi Informatici Aziendali, e lavora come addetto al controllo qualità in un’azienda alimentare. “Ho provato a non deludere mai i miei genitori.

Ma a volte non ci sono riuscito. Ho visto mia madre disperata quando ho cominciato a riempire il mio corpo di tatuaggi o quando rientravo tardi dalla discoteca”, aveva raccontato. E aggiunge: “I miei genitori sono la parte migliore di me“.

Potrebbe interessarti