Politica

Elezioni Milano, exit poll: Sala va verso la vittoria al primo turno. I dati in Lombardia

Città al voto - Elezioni a Milano, vediamo cosa dicono gli exit poll che dipingono giù un ottimo quadro per Beppe Sala, sindaco uscente.
GIUSEPPE BEPPE SALA

Lo spoglio è cominciato e i seggi elezioni amministrative 2021 si sono chiusi alle 13 di oggi, 4 ottobre. La situazione sembra già chiara almeno per quanto riguarda la città di Milano. Secondo la prima proiezione realizzata da Tecné per Mediaset, il sindaco uscente Sala è dato in vantaggio al 54,6% mentre, il suo rivale, Bernardo (Centrodestra) si sarebbe fermato al 33,9%.

Elezioni Milano: la decisione del voto

Sembra ormai chiaro che non ci sarà un secondo turno per la città di Milano che avrebbe scelto tutto già al primo turno.

il sindaco Beppe Sala verso la vittoria al primo turno. Dalla proiezione Swg La7, Sala risulta al momento al 56,2-60,2%, mentre Bernardo 27,2-31,2%. Insomma, dati chiari che portano Sala a rimanere a Palazzo Marino, sede del Comune di Milano.

Nel tardo pomeriggio, Sala raggiungere la sede del comitato elettorale della sua lista, in via Pollaiuolo, e lì potrebbe fare i suoi primi commenti al voto avvenuto negli ultimi due giorni.

Milano: gli altri candidati e le percentuali

In base al primo Exit poll del consorzio Opinio Italia per la Rai, dopo Sala e Bernardo, ci sono Layla Pavone (M5s) e Gianluigi Paragone (civiche), entrambi tra il 2-4%.

Ansa riporta anche i dati del primo Instant Quorum/youTrend per SkyTg24, che vede Sala tra il 51 e il 55%, dietro di lui poi Luca Bernardo con il 32-36%. Sempre dietro Gianluigi Paragone con il 3-7% e Layla Pavone è al 2-6%.

Le percentuali per i candidati delle grandi città

I dati aggiornati alle ore 15 vedono i seguenti dati:

  • Comunali Roma: Enrico Michetti, 27-31% centro-destra, Roberto Gualtieri, 26,5-30,5% centro-sinistra, Carlo Calenda 16,5-20,5%, Virginia Raggi 16,5-20,5% Movimento 5 Stelle;
  • Comunali Torino: Stefano Lo Russo 44-48% candidato di centro-sinistra, Paolo Damilano 36,5-40,5% candidato di centro-destra, Valentina Sganga 7-9% Movimento 5 Stelle, Angelo D’Orsi 1,5-3,5%:
  • Comunali Napoli: Gaetano Manfredi 57-61% centro-sinistra e 5Stelle, Catello Maresca 19-23%, Antonio Bassolino 9-13%, Alessandra Clemente 5,5-7,5%
  • Comunali Trieste: Roberto Dipiazza 46-50% centro-destra, Francesco Russo 29-33% centro-sinistra, Riccardo Laterza 9-13%, Alessandro Richetti 3-4% Movimento 5 Stelle
  • Comunali Bologna: Matteo Lepore 61-55% centro-sinistra, Fabio Battistini 26,5-30,5% centro-destra, Marta Collott 2-4%, Addolorata Palumbo 1-3%.

Potrebbe interessarti