Cronaca Italia

Maltempo, primi disagi nel savonese. Esondano torrenti: allagati edifici e strade, è allerta rossa in Liguria

La prima ondata di maltempo si è abbattuta sul nord Italia. A farne le spese è stata la Liguria, Regione al momento più colpita. Dalle 14 è scattata l'allerta rossa, in Piemonte è allerta arancione
maltempo nel savonese

Con l’autunno sono arrivate le prime ondate di maltempo e a farne le spese è stata la Liguria. Il savonese è stato interessato da piogge torrenziali; come riferito dai dati Arpal le precipitazioni delle ultime ore sono state intense, superando in alcune zone anzhe i 487,6 millimetri in sei ore. Una quantità d’acqua che solitamente precipita in sei mesi.

L’allerta è salita a rossa nelle ultime ore, mentre in Piemonte è già stata diramata l’allerta arancione in tutto il Verbano Cuso-Ossola. Le prime immagini proveniente dal savonese mostrano i disagi che hanno colpito la zona.

Maltempo: forti disagi nel savonese e nella provincia di Genova

Sono state ore difficili per il savonese e il genovesato quelle appena trascorse, la violenta ondata di maltempo ha causato danni e allagamenti, portando anche alla riorganizzazione degli orari dei treni da parte di Trenitalia, a causa della chiusura della linea Savona-Torino via Ferrania e via Atare, tra le stazioni di Savona e San Giuseppe.

La causa è una serie di frane e smottamenti che incombono sulla linea ferroviaria.

Al momento però le criticità non hanno permesso di organizzare tratte di bus sostitutivi anche a causa della condizione delle strade. È stato chiuso un tratto autostradale dell’Autofiori tra Ceva e il bivio A6/A10 Savona verso il bivio con l’A10. Chiusa al traffico anche la provinciale 29 di Cadibona a causa di una frana che ha invaso la carreggiata.

Nella città di Savona sono stati limitati al traffico anche i ponti e alcune strade della città, completamente allagati.

Esondati due torrenti nel savonese

A causare ingenti danni nel savonese sono stati due torrenti esondati, uno di qeusti è il Letimbro che è uscito dagli argini nella zona del santuario di Savona.

Edifici e strade sono stati allagati. A Pontinvrea è esondato in più punti il torrente Erro; sul posto sono giunti i vigili del fuoco per intervenire.

Il messaggio di Giovanni Toti

Le prossime ore saranno le più delicate, sono previsti nuovi rovesciamenti atmosferici. Anche il Presidente di Regione Toti ha voluto mettere in allerta i cittadini: “Le prossime ore saranno molto delicate, è previsto un ulteriore peggioramento su Savona e Genova, che dalle 14 passeranno in allerta rossa. Come sempre vi terremo aggiornati in tempo reale: evitate tutti gli spostamenti non necessari, massima prudenza“.

Potrebbe interessarti