Cronaca Italia

Forte esplosione a Stromboli, il vulcano si risveglia. Le prime immagini dall’isola e le parole del sindaco

Il boato è stato avvertito in tutta l'Isola, le prime immagini mostrano colonne di fumo e cenere innalzarsi dal vulcano. L'attività vulcanica in ripresa è Stromboli è l'ultima di una serie
Esplosione a Stromboli: si sveglia il vulcano

Il vulcano di Stromboli è di nuovo attivo, una forte esplosione ha coinvolto l’isola in questi momenti. Dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia le prime immagini dalla zona, tra colonne di fumo e cenere. L’attività del vulcano di Stromboli è l’ultima registrata, in ordine cronologico, recentemente, dopo la ripresa delle attività sull’isola di Vulcano e l’eruzione di Cumbre Vieja alle Canarie.

Esplosione a Stromboli: è il vulcano

Una forte esplosione ha fatto tremare l’intera isola di Stromboli, la causa è da ricondurre all’attività vulcanica.

Come si legge in un tweet dell’INGV: “L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che le reti di monitoraggio hanno registrato alle ore 14:17 UTC, un’esplosione maggiore“, allegando le prime immagini.

L’esplosione, si legge nel comunicato ufficiale: “Ha prodotto una significativa emissione di materiale piroclastico grossolano che ha superato la terrazza craterica, interessando l’area del Pizzo Sopra la Fossa e la Sciara del Fuoco con rotolamento del materiale caldo sino alla linea di costa.

In concomitanza dell’esplosione maggiore è stato registrato un evento sismico di ampiezza decisamente superiore alla media“.

La situazione a Stromboli dopo l’esplosione

Come riferisce AdnKronos, la situazione a Stromboli sembrerebbe sotto controllo, come dichiarato dal sindaco Marco Giorgianni: “Non c’è stato alcun danno e la situazione è costantemente monitorata”. Al momento è stata segnalata solo una ricaduta di detriti dalla cima del vulcano.

Quella di Stromboli è l’ultima di una serie di attività vulcaniche riprese recentemente. Nell’arcipelago delle Eolie a far paura è stato il risveglio dell’Isola di Vulcano che recentemente ha destato l’attenzione degli esperti a seguito di una serie di variazioni nel segnale già a partire dall’estate.

Più imponenti invece le immagini del vulcano Cumbre Vieja nelle Canarie, che si è risvegliato dopo circa 50 anni di inattività con tanto di esplosioni piroplastiche e colate laviche.

Potrebbe interessarti