Cronaca Italia

Incendio in un palazzo a Milano nella notte. Ci sono feriti e intossicati, evacuata l’intera struttura

Un vasto incendio è scoppiato in una palazzina di 6 piani a Milano. Diverse persone sono rimaste ferite ed intossicate; sul posto sono intervenuti, con autoscala, i vigili del fuoco
vigili del fuoco camionette

Un incendio è divampato in un palazzo a Milano. Le fiamme hanno coinvolto l’intera struttura e i residenti sono stati evacuati, tutto nel corso della notte. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e i mezzi di soccorso, che hanno tratto in salvo i residenti. Dopo aver spento le fiamme, i vigili del fuoco avrebbero individuato la causa dell’incendio.

La notizia arriva a poche ore da un’altra simile, a Taiwan è bruciato un palazzo di 13 piani. Ancora sono sconosciute le cause dell’incendio ma si contano più di 40 morti e circa 70 feriti; la struttura era abitata da 120 famiglie, tra le vittime ci sono anche bambini.

Incendio in un palazzo a Milano

L’incendio è divampato intorno alla mezzanotte di mercoledì in una palazzina di via Cogne a Milano. Le fiamme sono divampate in uno degli appartamenti al primo piano contenente materiale infiammabile e diversi tessuti. Immediata l’allerta ai vigili del fuoco che sono giunti sul posto per spegnere le fiamme.

L’intero edificio è stato evacuato, si tratta di un palazzo di sei piani, parzialmente distrutto all’incendio e dal calore eccessivo che ha corroso le pareti.

I vigili del fuoco sono intervenuti con l’autoscala e hanno evacuato una coppia di anziani rimasta intossicati. In ospedale sono stati portati anche altri due condomini, fortunatamente nessuno ha riportato conseguenze gravi.

I residenti alloggiati dal comune

I residenti evacuati sono stati alloggiati dal comune per l’inagibilità delle case. I vigili del fuoco avrebbero anche individuato la causa dell’incendio. Come riferito da SkyTg24, il materiale accatastato avrebbe alimentato le fiamme: “L’appartamento, pieno di materiale combustibile, ha sviluppato così tanto calore da distruggere le parti murarie, rendendo l’intero edificio inagibile“.

Potrebbe interessarti