Programmi TV

Marta Russo, Il delitto della Sapienza: su Rai2 il documentario sulla studentessa uccisa da un proiettile vagante

Un intenso documentario racconta una vicenda di cronaca nera che divenne un caso mediatico senza precedenti. per la prima volta la storia di Marta Russo si arricchisce del racconto del suoi diari scritti fino a qualche tempo prima di morire.
Marta Russo, Il delitto della Sapienza

Il documentario che va in onda oggi su Rai2 è il primo appuntamento con il ciclo di Crime Doc, che in cinque prime serate dedicate al crime racconterà grandi casi di cronaca che hanno segnato il nostro Paese cercando di fare chiarezza su quello che è realmente successo. La prima puntata dal titolo Marta. Il delitto della Sapienza porta sullo schermo il racconto di una vicenda di ormai 24 anni fa quando una giovane ragazza viene colpita alla testa da un proiettile che la uccide sul colpo. Il documentario Marta. Il delitto della Sapienza va in onda oggi giovedì 21 ottobre 2021 su Rai2 a partire dalle ore 21:20.

Marta. Il delitto della Sapienza: il primo documentario del ciclo Crime Doc

Giovedì 21 ottobre 2021 arriva in prima serata su Rai2 un documentario interessante ed intenso che racconta una delle vicende di cronaca nera più contorte del nostro Paese che bene 24 anni fa divenne un caso mediatico senza precedenti.

La storia di Marta Russo catalizzò la cronaca nera di quei tempi per l’assurdità di un delitto che ancora nasconde tanti punti oscuri per nulla risolti.

Era il maggio del 1997 quando la ragazza allora 22enne viene raggiunta da un proiettile alla testa mentre passeggiava con una amica per i vialetti della facoltà La Sapienza in Roma. Nemmeno 5 anni di processo sono riusciti a chiarire del tutto la vicenda che mantiene molti lati oscuri.

Marta. Il delitto della Sapienza: cosa vedremo questa sera su Rai2

Marta.

Il delitto della Sapienza è un documentario nato dalla coproduzione tra Rai Documentari e Minerva Pictures che racconta la vicende come mai fatto prima. Per la prima volta la narrazione di questa vicenda si muoverà direttamente dalle parole della giovane Marta, finora tenute segrete dalla famiglia che ne custodiva i diari segreti.

La narrazione si muoverà così su due piani che vedranno il racconto della cronaca nera e della vicenda giudiziaria e di contro quello intimo e nascosto di Marta riportato a galla dai suoi diari scritti tra il 1985 ed il 1996. Lo spettatore potrà ascoltare stralci dei diari della giovane che le danno voce.

Potrebbe interessarti