TV e Spettacolo

Detto Fatto verso la chiusura. L’indiscrezione sul programma condotto da Bianca Guaccero, in onda dal 2013

Un'indiscrezione su Detto Fatto ipotizza la possibile chiusura della trasmissione condotta da Bianca Guaccero. Manca l'ufficialità, ma in Rai potrebbe presto cambiare qualcosa.
bianca guaccero a detto fatto

Detto Fatto potrebbe chiudere i battenti quest’anno, dopo 8 anni di attività. In queste ore è stata fatta trapelare l’indiscrezione secondo la quale nei corridoi Rai girerebbero vocii sulla possibilità che il programma condotto da Bianca Guaccero non torni su Rai2 a partire da questa stagione. Un vero e proprio fulmine a ciel sereno per il pubblico che segue il programma da anni con passione.

Detto Fatto chiude i battenti: l’indiscrezione

A diffondere la notizia della possibile imminente chiusura di Detto Fatto è stato il settimanale Oggi che ha lasciato trapelare l’indiscrezione sulla fine del programma in onda dal 2013.

Bianca Guaccero sta sulle spine. A Viale Mazzini si mormora infatti che Michele Guardì stia studiando un nuovo format per la prossima stagione televisiva. – si legge sul settimanale – pare che il programma dello storico autore e regista sostituirà Detto Fatto a partire dal settembre del 2022. A quanto pare sarebbero quindi in programma importanti novità: “Si dice anche che Guardì abbia già individuato il nome della potenziale conduttrice, finora in forza al Biscione”.

Detto Fatto verrà sostituito da un altro programma

Lo storico programma Detto Fatto non è nuovo agli scossoni. Già in passato la trasmissione aveva fatto i conti con l’abbandono della storica conduttrice Caterina Balivo sostituita da Bianca Guaccero. Successivamente invece c’era stata la polemica che aveva riguardato il discusso “tutorial per la spesa sexy“, che aveva destato non poco scalpore nei telespettatori e di conseguenza nella Rai.

Ora invece, si vocifera che al posto della trasmissione ci sarà un format tutto nuovo ideato da Michele Guardì, storico regista e autore televisivo.

Ma la scelta potrebbe essere stata dettata soprattutto per il cambio alla direzione da Ludovico Di Meo all’amministratore delegato Carlo Fuortes.

A quanto pare, la Rai starebbe vivendo un momento molto delicato, proprio a causa del cambio di direzione. Alcuni programmi che non avrebbero avuto il riscontro che si sperava. Il tutto è comunque ancora inquadrato in ottica di indiscrezione e, per questo, non c’è niente di ufficiale. 

Potrebbe interessarti