Cronaca Italia

Catania nella morsa del maltempo: chiusi negozi e scuole. Il sindaco lancia un appello ai cittadini

Catania è messa in ginocchio dal maltempo e il sindaco dispone la chiusura di negozi e scuole e chiede ai cittadini di limitare gli spostamenti nella città, temendo il peggio.
Catania nubifragio

A Catania continua a far preoccupare la situazione di maltempo. Le piogge hanno allagato le vie delle città, bloccando strade e causando la morte di una persona. Ora il sindaco della città ha lanciato un appello ai suoi cittadini, chiedendo loro di prestare la massima attenzione. Il primo cittadino ha disposto la chiusura delle scuole in questi istanti.

Nubifragio a Catania, l’appello del sindaco per i suoi cittadini: chiuse le attività

Il sindaco di Catania Salvo Pogliese ha comunicato via Facebook con gli abitanti della sua città, per aggiornarli sulla drammatica situazione di maltempo.

In queste ore, un uomo ha perso la vita annegando nel fiume di acqua piovana che lo ha travolto per strada e alcune famiglie sono già state fatte evacuare. “Da ieri la nostra Città vive una drammatica situazione legata alle condizioni meteorologiche che stanno flagellando tutta la parte orientale della Sicilia” ha scritto il primo cittadino. A causa di “eventi eccezionali senza precedenti per violenza e intensità” ha ricordato “un uomo è morto a Gravina”.

“Esorto tutta la popolazione a NON USCIRE DI CASA se non per ragioni di emergenza, perché le strade sono invase dall’acquaha aggiunto categoricamente.

“Sono in contatto con la Protezione civile nazionale e nelle prossime ore faremo una riunione con il Prefetto e le altre forze dell’ordine per fronteggiare il disastro di queste ore” ha ancora chiarito.

Scuole chiuse a Catania: la città si ferma a causa del maltempo

A causa delle gravi condizioni meteo che da ore affliggono Catania, pochi minuti fa il sindaco ha annunciato la decisione di disporre la chiusura delle scuole. “È evidente a tutti come la Città si trovi di fronte a una tragedia e a fenomeni atmosferici quasi senza precedenti” ha osservato allarmato.

“In 48 ore è caduta su Catania la quantità di pioggia che cade in media in un anno intero” ha aggiunto ricordando poi la situazione di allerta.

“Per le scuole è prevista la sospensione dell’attività didattica domani, mercoledì 27″ ha dichiarato. Pogliese ha spiegato che tale decisione è stata pensata per consentire “gli interventi di ripristino dei servizi e una valutazione precisa degli ingenti danni” e punta a evitare una “tragedia ben più grave”. “A nessuno fa piacere chiudere le scuole– ha osservato- ma a situazioni eccezionali si risponde con decisioni eccezionali”.

Il sindaco ha concluso chiedendo alla popolazione di limitare gli spostamenti, temendo l’improvviso aumento delle precipitazione. “Ci risolleveremo, anche stavolta” è la sua speranzosa conclusione.

Potrebbe interessarti