Programmi TV

Cristiano Malgioglio contro il femminicidio a Ballando con le Stelle: le toccanti parole del cantante

Cristiano Malgioglio si è esibito a Ballando con le stelle contro una delle piaghe della nostra società: il femminicidio. Il paroliere, ballerino per una notte in questa puntata, emoziona e incanta in pista
cristiano-malgioglio-ballando-con-le-stelle

Cristiano Malgioglio, ballerino per una notte a Ballando con le stelle, ha sorpreso tutti con un’intensa performance ad alto impatto emotivo. Alla base dell’esibizione è stato lanciato un importante messaggio contro una delle piaghe della nostra società: il femminicidio. “Spero che il mio messaggio possa arrivare nel cuore di tutti” il toccante commento del paroliere.

Cristiano Malgioglio danza contro il femminicidio: toccante esibizione a Ballando

A Ballando con le stelle è andata in scena un’intensa esibizione che ha visto protagonista Cristiano Malgioglio.

Il paroliere, fortemente voluto da Milly Carlucci, è il ballerino per una notte di questa puntata e, per l’occasione, ha voluto lasciare il segno con una performance da brividi. Accompagnato dalla ballerina Veera Kinnunen, in attesa di un bebè, Malgioglio ha voluto lanciare un importantissimo messaggio contro una delle più crude piaghe della nostra società: il femminicidio.

La coreografia è un appello, un grido contro la violenza sulle donne sulle note di un avvolgente fado portoghese. L’esibizione è coinvolgente, intima, delicata e tocca le corde più recondite dell’anima.

Al termine, il paroliere e l’insegnante di danza ricevono un fragoroso applauso dal pubblico in platea. “Avevo il cuore che mi scoppiava. Io non ho dormito per una settimana intera, ti ringrazio per avermi invitato” confessa Malgioglio a Milly Carlucci.

Il messaggio di Cristiano Malgioglio: “Deve essere sempre il 25 novembre

Cristiano Malgioglio ha voluto parlare di questa tematica quanto mai attuale: “Voglio ricordare che questo è un momento particolare contro il femminicidio. È un grido di dolore, un messaggio dato con dolcezza“.

E in riferimento al 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne, il paroliere ne parla a cuore aperto lanciando un messaggio a tutti: “Deve essere sempre il 25 novembre per ricordare questa giornata. Perché ci sono molte donne, una a settimana, che ci lasciano. Ci sono molte donne che non lo denunciano e dovrebbero farlo. Non sono una donna, ma spero che il mio messaggio possa arrivare nel cuore di tutti. Il messaggio è bello e voglio che arrivi nel cuore della gente“.

Un messaggio di assoluta importanza che ha ricevuto anche il plauso dei giudici e della stessa Milly Carlucci.

Una pagina di televisione atta a sensibilizzare su una tematica così delicata e così attuale.

 

Potrebbe interessarti