Gossip

Pierdavide Carone di Amici e Lucio Dalla, la confessione: “Mi scrisse un messaggio prima di morire”

Pierdavide Carone ha ricordato l'ultimo messaggio ricevuto da Lucio Dalla prima della morte. Non solo, il cantautore si è detto pronto a tornare al Festival di Sanremo
Lucio Dalla e Pierdavide Carone

Pierdavide Carone, cantautore e vincitore del premio della critica nella nona edizione di Amici (nella quale si è classificato terzo) ha ricordato recentemente il compianto Lucio Dalla. Carone ha parlato dell’ultimo messaggio ricevuto dall’artista pochi giorni prima che morisse e subito dopo la loro partecipazione al Festival di Sanremo.

Carone e Dalla avevano infatti partecipato al Festival di Sanremo del 2012, conclusosi 12 prima della morte di Lucio Dalla. Pierdavide Carone ha anche parlato della sua carriera e di come il periodo di lockdown sia stato molto proficuo per lui per creare nuova musica.

Il messaggio di Lucio Dalla a Pierdavide Carone

Pierdavide Carone si è raccontato ospite della puntata di oggi a Trends & Celebrities in onda su RTL 102.5 News con me e Simone Palmieri. Il cantautore ha ricordato il caro amico e collega Lucio Dalla condividendo con i fan l’ultimo messaggio da lui ricevuto: “Lucio Dalla mi scrisse un messaggio prima di morire” ha detto, aggiungendo: “Avevo paura di rovinare la figura di un artista dalla carriera straordinaria, non tanto del Festival in sé.

Di Lucio conservo l’ultimo messaggio che mi ha mandato. Due giorni prima di morire, mi scrisse: ‘Non preoccuparti di cosa ti possono dire, tu sei destinato a fare grandi cose nella musica. Fidati, tranquillo e vai avanti.

L’incontro tra Pierdavide Carone e Lucio Dalla è avvenuto dopo Amici, dove è stato rinominato enfant prodige. “Solo dopo ho capito la grandezza del musicista che avevo davanti a me” ha detto Carone che, insieme a Dalla, si è classificato quinto al Festival di Sanremo con il brano Nanì. Nel corso della sua carriera artistica e musicale, Pierdavide Carone ha anche incontrato altri musicisti di grande rilevanza nel panorama musicale italiano, tra questi l’indimenticabile Maestro: Franco Battiato.

Il lockdown un momento proficuo per fare musica

Pierdavide Carone è pronto a lanciare il suo nuovo album, molte delle canzoni, come lui stesso ha raccontato, le ha scritte durante il lockdown. “Mi sono trovato con un disco pronto e sono stato costretto a fare slittare la sua data di uscita. Mi sono ritrovato inoltre con tanto tempo libero che non credevo di avere, così ho potuto scrivere tre volte tanto. Casomai dovesse arrivare l’incubo del foglio bianco, ho già messo fieno in cascina e ho la cassaforte piena di brani“.

L’album è stato intitolato Casa e, come lui stesso ha raccontato: “È tra i miei dischi il più introspettivo, quello in cui ho preso la telecamera e l’ho puntata verso di me.

Rispetto ai dischi precedenti sono stato più audace nel mettermi a nudo, è stata una sorta di terapia d’urto, che è piaciuta anche al pubblico“.

Da Amici a Sanremo: Pierdavide Carone ci riprova

Come accennato in precedenza, Pierdavide Carone nasce artisticamente dalla scuola di Amici di Maria De Filippi. Sempre a Trends&Celebrities ha raccontato di avere un piccolo rammarico legato ad un ricordo della sua partecipazione al programma: non trova più il microfono della finale, “Non lo trovo più, fra i tanti traslochi chissà che fine ha fatto” ha raccontato il cantautore.

Carone però è un sognatore e il Festival di Sanremo è uno dei suoi grandi obiettivi per il 2022: “Vinsi il Festival di Sanremo in tv… Fui io a scrivere ‘Per tutte le volte che’, con cui Valerio Scanu trionfò nel 2010. Adesso si pensa a Sanremo 2022: sarà il festival della ripartenza, in cui ci sarà spazio per lo spazio, visto che anche i giornalisti non riuscivano a vedere gli artisti nel 2021”.

Potrebbe interessarti