News

Previsioni meteo: piogge, nevicate ed estate di San Martino. Come sarà il week-end del 5-7 novembre

Una goccia fredda sta creando forti instabilità sulla costa tirrenica, portando a rischio nevicate anche sulle alpi marittime. L'estate di San Martino potrebbe essere a rischio
Meteo previsioni primo week end di novembre

Si prospetta un week end all’insegna del tempo incerto quello del 5-7 novembre. Dopo l’ondata di maltempo che ha colpito i giorni del ponte di Ognissanti, soprattutto nelle Regioni del nord, i primi giorni di novembre segneranno diverse manifestazioni atmosferiche tra sole, pioggia e addirittura la prima neve. Quali sono le regioni che saranno colpite e le previsioni.

Meteo: arriva la prima neve sulle Alpi Marittime

Pur se in esaurimento, l’ondata di maltempo sembra destinata a persistere sull’Italia nei prossimi giorni.

Come riferisce Centro Meteo Italiano, la perturbazione fredda non porterà soltanto pioggia ma anche un’alta probabilità di nevicate sulle Alpi Marittime. Il week end quindi si apre all’insegna dell’incertezza con ancora alcuni strascichi di precipitazioni sul versante tirrenico e sulle aree nord-orientali con, appunto, rischio neve.

Le regioni del centro-sud continueranno a mantenere un clima mite, soprattutto nelle ore diurne.

Il week-end segnato da disturbi di maltempo crescenti

La piccola goccia fredda che non riesce a risalire il mediterraneo segnerà una forte incertezza nei prossimi giorni, soprattutto scandendo piogge e temporali.

Nei giorni clou del week end sarà però presente una saccatura depressionaria in allungamento verso la Penisola Iberica e il mediterraneo occidentale che non muoverà verso est. Si isoleranno due campi di alta pressione in risalita, quello delle Azzorre verso le Isole Britanniche e un altro sul mediterraneo orientale e Mar Nero, il circolo di alta pressione previsto sulle Azzorre potrebbe isolarsi tra Baleari e Sardegna causando temporali che si espanderanno anche verso la Sicilia e le regioni del Centro.

Inizio di settimana incerto: le previsioni

L’instabilità causata dal blocco della saccatura e dalla goccia fredda in risalita da nord-est non permette di avere certezza per le previsioni dell’inizio della settimana prossima e sull’avvento o meno del fenomeno noto come estate di San Martino.

Sembra mantenersi quindi la tendenza di un mese di novembre che potrebbe anticipare l’inizio dell’inverno causato da un crollo delle temperature.

Potrebbe interessarti