Gossip

Morgan querela Selvaggia Lucarelli. L’annuncio a Oggi è un altro giorno dopo la lite a Ballando con le Stelle

A Morgan non è andata giù né la lite né la reazione di Selvaggia Lucarelli, la quale ha deciso di pubblicare sui social un messaggio di scuse inviatole dall'artista insieme alla sua risposta
morgan alessandra tripoli

Non c’è pace tra Morgan e Selvaggia Lucarelli, lo scontro iniziato a Ballando con le Stelle si sta protaendo bel oltre la puntata andata in onda sabato e lo scambio di botta e risposta sui socia. Ospite di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno insieme alla sua maestra di ballo Alessandra Tripoli, Morgan ha messo il punto alla vicenda annunciando di aver intrapreso vie legali nei confronti della giornalista.

Morgan contro Selvaggia Lucarelli: annunciata la querela

Morgan non ha lasciato dubbi in merito alla sua intenzione di voler proseguire legalmente contro Selvaggia Lucarelli.

L’annuncio è arrivato quando Bortone voleva far vedere il post pubblicato da Lucarelli sul suo profilo Instagram, contenente il messaggio inviatole da Morgan in privato e la sua risposta dopo la lite a Ballando. Un gesto che l’artista non ha gradito, tant’è che in diretta ha ribadito: “Il messaggio l’ho inviato in privato, questo è violazione delle norme della privacy. Siccome è confidenziale, mi sta mettendo in difficoltà professionale. Ha un problema sia penale che civile la signorina, ho presentato una querela.

Ora è arrivato il momento. Mettere i piedi in testa è una cosa sbagliata, lei deve saper giudicare e stare al suo posto“.

Serena Bortone ha poi chiesto a Morgan: “Tu hai presentato denuncia?” e lui ha risposto: ““Ovvio, alla quinta puntata basta. Lei deve stare al suo posto.

Lei un giudice? E io vado da un giudice della Repubblica. Quel testo poi è privato e pubblicandolo ha commesso reato penale. C’è la privacy”.

Morgan e Alessandra Tripoli amareggiati per il trattamento dei giudici

Il ballerino e la sua maestra sono ancora amareggiati dal modo in cui il loro lavoro non è stato apprezzato.

Come lo stesso Morgan ha detto: “Ciò che non doveva succedere è proprio che il nostro lavoro venisse trascurato”. Alessandra Tripoli lo segue a ruota e aggiunge: “Vero, lui si impegna molto, questa cosa è passata inosservata. (…) Si chiama Ballando e deve essere giudicato il ballo, questo è il dispiacere“.

Potrebbe interessarti