Programmi TV

Il Collegio 6 oggi non va in onda su Rai2: cosa succede al docu-reality della Rai

Rai2 per la prima serata di martedì 16 novembre 2021 rivede i suoi piani e sconvolge il suo palinsesto per fare spazio alle ATP Finals di Tennis. Tutte le novità che fanno spostare da Rai2 niente poco di meno che Il Collegio 6.
il collegio

Nella giornata di martedì 16 novembre 2021 il palinsesto di Rai2 subisce un sostanziale cambiamento dovuto alla trasmissione delle finali del torneo ATP di Tennis che si sta tenendo in questi giorni a Torino. A farne le spese è stato Il Collegio, amato docureality seguito dai giovanissimi telespettatori che dovranno fare a meno del loro appuntamento preferito ma soltanto in parte. Il programma sarà infatti visibile su Raiplay in modo tale che i fan non perdano la quarta puntata del reality della quale vi avevamo già anticipato il contenuto. Tutte le modifiche del canale di Rai2 per la prima serata di martedì 16 novembre 2021.

Il Collegio 6 lascia il posto alle ATP Finals di Torino

Martedì 16 novembre Il Collegio 6 deve cambiare i suoi piani e rivedere la sua normale programmazione. La puntata di oggi non andrà infatti in onda sul secondo canale della televisione pubblica per via della concomitanza con l’attesa 3a giornata della ATP Finals di Tennis che si stanno tenendo i questi giorni a Torino.

Il docureality però non lascerà del tutto da soli i suoi tanti fan che avranno comunque la possibilità di vedere la quarta puntata in streaming sul canale di Raiplay, resa disponibile online dalla Rai in attesa del ritorno in prima serata del programma che avverrà martedì 23 novembre 2021.

Nitto ATP Finals 2021: nella 3a giornata scende in campo Berrettini? Le news

A determinare lo spostamento nel palinsesto è stata la possibilità di poter seguire la gara del nostro azzurro Matteo Berrettini, alle prese si con un infortunio all’addome ma che sembra in grado di poter superare per andare in campo proprio alle 21:00 di questa sera. La sua gara lo vede opposto al polacco Hubert Hurkacz e saranno le condizioni dell’atleta romano determinare da parte sua lo svolgimento o meno della gara, con l’altro azzurro Jannik Sinner designato riserva che potrebbe essere interessato da vicino a prenderne il posto.

L’effettiva presenza del tennista romano si scoprirà con certezza tra qualche ora, quando l’atleta romano scioglierà le riserve sul suo stato di salute dopo aver prova a forzare la mano ed a capire se sia il caso di scendere in campo.

Potrebbe interessarti