Cronaca dal Mondo

Sparatoria in un parco: feriti 6 ragazzi, sono in gravi condizioni. Chiusa la scuola limitrofa

Il gruppo composto di adolescenti di sesso femminile e maschile si trovava nella zona del parco più vicina al liceo di Aurora (Colorado). Non risultano vittime, ma le ferite sono gravi
volante della polizia

Sei adolescenti sono stati ricoverati in gravi condizioni in ospedale dopo essere rimasti coinvolti in una sparatoria in un parco. Come ha fatto sapere la polizia, i ragazzi non sarebbero però in pericolo di vita; a seguito della sparatoria la scuola limitrofa è stata messa in sicurezza, al momento non è nota la persona che si è resa artefice dell’attacco, la polizia ha avviato una caccia all’uomo.

I sospetti della polizia ruotano intorno ad un assalitore (o forse più assalitori) che si è spostato in macchina, ma al momento non ci sarebbe una pista concreta.

6 adolescenti feriti in una sparatoria

Un gruppetto di liceali è stato coinvolto in una sparatoria presso il Nome Park della città di Aurora, Colorado, si tratta di giovanissimi di età compresa tra i 14, 15, 16, 17 e 18 anni, ragazze e ragazzi tutti frequentanti la scuola vicina.

Il capo della polizia di Aurora, Vanessa Wilson, ha riferito che sono stati gli stessi studenti a chiedere aiuto presso l’ospedale più vicino e che ora sarebbero in condizioni stabili.

Sul posto sono stati trovati bossoli di proiettili di diverso calibro; CNN riferisce che un testimone ha raccontato di aver notato diversi veicoli sospetti nell’area della sparatoria.

Le prime informazioni sulla sparatoria in un parco in Colorado

La sparatoria è avvenuta intorno ale 12.45, nell’area del parco vicino all’Aurora Central High School, liceo frequentato da circa di 2mila. Un altro testimone, riferisce sempre CNN, ha raccontato: “Ho sentito 30-50 colpi, era difficile contare visto che arrivavano velocemente, ma sono stati sicuramente 30“.

Sul posto, ha riferito Vanessa Wilson, ad arrivare per primi sono stati gli agenti di sicurezza della scuola che hanno prestato soccorso ai feriti.

Dopodiché la scuola è stata messa in sicurezza per evitare che il presunto (o presunti) assalitori potessero tentare di entrare.

Al momento non ci sono tracce dei responsabili dell’assalto, la polizia ha avviato una caccia all’uomo.

Potrebbe interessarti