Chi è

Chi è Sabrina Knaflitz, la moglie di Alessandro Gassmann: la carriera e la vita privata dell’attrice

Sabrina Knaflitz è un'attrice ed è la moglie di Alessandro Gassman. Lei e il marito hanno dato alla luce il loro figlio Leo. Negli anni ha lavorato al fianco di attori molto noti.
Sabrina Knaflitz

Sabrina Knaflitz è un’attrice italiana di origini austriace, moglie di Alessandro Gassmann sono una delle coppie più stabili del cinema italiano, lei è una delle donne più invidiate d’Italia. Sabrina e Alessandro nel 1998 sono diventati genitori del loro unico figlio Leo, che si è affermato come cantante negli ultimi anni. Sabrina Knaflitz ha iniziato a far parte del mondo del cinema e della fiction quando era molto giovane.

La carriera dell’attrice Sabrina Knaflitz

Sabrina Knaflitz è nata a Roma il 25 novembre 1968 e attualmente ha 52 anni.

È la figlia di una donna romana e di un uomo piemontese di origini austriache, proprio per questo il suo cognome non passa inosservato. Sabrina Knaflitz ha studiato lettere all’Università e parla l’inglese, il francese e il tedesco. Dalla fine degli anno ’80 ha recitato in vari film e in diverse serie Tv. Nel 1988 ha preso parte nel film I Picari, di Mario Monicelli e nel 1990 ha recitato nel film Il ritorno del grande amico, di Giorgio Molteni.

La Knaflitz è anche un’attrice teatrale, nel 1995 ha partecipato alla prosa televisiva Camper con il suocero Vittorio Gassmann.

Ha fatto parte del cast I laureati di Leonardo Pieraccioni e ha avuto un ruolo nel film Tuttapposto, di Franco Bertini. Destini è l’ultimo film in cui ha recitato Sabrina nel 2019.

L’amore tra Sabrina Knaflitz e Alessandro Gassmann

Sabrina Knaflitz e Alessandro Gassmann sono una delle coppie più stabili del cinema italiano. Si sono conosciuti una sera del 1993. “Una sera andai a teatro a vedere Gianmarco Tognazzi. Seduta accanto a me c’era la sua amica, Sabrina appunto. Dopo il teatro andammo a cena insieme e non ci separammo più” ha raccontato Alessandro Gassmann a La Repubblica.

Sabrina Knaflitz e il marito si sono sposati nel 1998 in Toscana, è stato un matrimonio intimo con 18 invitati. Sabrina e Alessandro si conoscono da 28 anni e sono sposati da 23 anni.

Dalla loro unione è nato il figlio Leo Gassman, nato il 22 novembre 1998. Attualmente Leonardo è un cantautore. Nel 2018 ha partecipato a X Factor e nel 2020 ha vinto a Sanremo nella categoria Nuove proposte. La mamma Sabrina l’ha sempre sostenuto e ha sempre creduto in lui spingendolo a seguire i suoi sogni. “La mamma è la mamma. Lei mi ha accompagnato mano nella mano al provino al conservatorio e l’ho passato.

Anche papà ha sempre creduto in me, sono dei magnifici genitori” ha raccontato lui a IoDonna.

Sabrina Knaflitz e il rapporto con il suo lavoro

Sabrina Knaflitz ha scelto di tenersi alla larga dai social e si dichiara una donna riservata.

Solamente nel 2012, ha accettato di prendere parte a una chiacchierata con Gianfranco Gramola per Interviste romane, raccontando qualcosa di sé: “Fin da ragazzina mi piaceva andare a teatro. È un luogo molto simile ad una chiesa, dove tutto rimane fuori e dove si ascoltano le parole degli attori, dove si recita. L’ascolto per me, in questo momento, è fondamentale, perché non si ascolta più.

Si tende solo a parlare di sé o di quello che si ha e di tante cose futili. Invece il teatro è un luogo che comunque ti costringe e ti porta all’ascolto.

Inoltre aveva dichiarato: “Ho avuto la possibilità di lavorare con grandi attori e attrici da cui ‘ho rubato’ un po’ d’arte. Io ho tutti i miei copioni, ancora con gli appunti scritti con la matita, le cancellature, perché anche le prove sono molto importanti a teatro. Le prove sono il momento che mi piace di più, perché durante le prove si crea, si sperimenta e ancora non c’è il pubblico, ma è un momento bellissimo” .

Sabrina sembra davvero nutrire una profonda passione per il suo lavoro.

Potrebbe interessarti