Cronaca Italia

Esplosione e crollo di una palazzina nel Casertano, estratta viva una donna dalle macerie. Il video

Esplosione e crollo di una palazzina nel Casertano, estratta viva una donna dalle macerie. I Vigili del Fuoco riprendono e condividono un video del soccorso avvenuto poco fa.
casertano crollo casa

Arrivano importanti notizie da San Felice a Cancello. I Vigili del Fuoco hanno infatti estratto viva dalle macerie la donna di 74 anni, rimasta intrappolata dopo il crollo della palazzina crollata nel Casertano. Si cerca ancora il marito della donna, rimasto coinvolto nel crollo. I vigili quindi restano. Sui social hanno pubblicato un video per testimoniare l’estrazione della 74enne dalle macerie.

Donna estratta viva dalle macerie

I soccorritori hanno scavato un tunnel nelle macerie della palazzina crollata per raggiungere la donna e mettere in moto il suo salvataggio.

Una volta estratta dalle macerie e coperta, è stata portata verso l’ambulanza. “San Felice a Cancello (CE) crollo palazzina, estratta dai vigili del fuoco la donna bloccata sotto le macerie, prosegue il lavoro delle squadre per individuare l’uomo disperso“, hanno scritto i Vigili del Fuoco sui social a corredo del video dove, dopo il lungo lavoro della mattina, trasportano la 74enne lontana dalle macerie.

Guarda il video:

Palazzina crollata: si cerca un uomo sotto le macerie

Continuano le ricerche dell’uomo ancora sotto le macerie.

Seguo con apprensione quanto sta accadendo nel Casertano, in seguito al crollo di una palazzina. Un grazie ai vigili del fuoco e ai soccorritori che scavano a mani nude senza sosta nel tentativo di estrarre dalle macerie le persone rimaste intrappolate“, ha scritto su Twitter il consigliere regionale della Lega, Severino Nappi.

Le persone che hanno sentito il forte boato scoppiato questa mattina presto dicono di aver pensato “a un terremoto” e che “Tremava tutto”, riporta Tgcom 24.

Seguo con apprensione le notizie relative al crollo di una palazzina nel Casertano, dovuta, a quanto si apprende, a una probabile fuga di gas.

Un grazie di cuore alle forze dell’ordine impegnate nella ricerca dei dispersi. Alle famiglie coinvolte va tutta la mia vicinanza“, aveva scritto su Twitter Teresa Bellanova, viceministro alle Infrastrutture, poco dopo la notizia del crollo.

I Vigili del Fuoco continuano a lavorare senza sosta per cercare la seconda persona dispersa.

Potrebbe interessarti