Spettacolo

Mary Austin, l’amore di una vita di Freddie Mercury: cosa fa, dove vive e cosa le è rimasto dell’ex fidanzato

Freddie Mercury ha avuto sempre al suo fianco Mary Austin, l'amore della sua vita. Il cantante le ha lasciato metà della sua eredità e molti ricordi indelebili nel suo cuore.
Freddie Mercury

Chi ama Freddie Mercury non può non conoscere il nome di Mary Austin. A lei è dedicata la canzone Love of my life e la loro è una delle storie d’amore più celebrate della storia della musica. I due rimasero insieme anche dopo la fine della loro relazione. Incontratisi nel 1969, rimasero l’uno al fianco dell’altra anche dopo il coming out di Mercury come bisessuale.

Mary Austin e il patrimonio lasciato da Freddie Mercury

Mary Austin70 anni, è stata la fidanzata storica del leader dei Queen, l’icona pop Freddie Mercury. La loro relazione è diventata ancora più famosa in seguito all’uscita nelle sale del film biografico Bohemian Rhapsody, nel 2018.

Alla morte di Mercury, la Austin ha ereditato metà del suo patrimonio, circa 35 milioni di dollari più i proventi della sua musica, e la casa a Garden Lodge, dove morì Mercury. Ha avuto anche la responsabilità di seppellire le ceneri di Mercury in un posto segreto, per evitare che qualcuno potesse disseppellirle.

In un’intervista, la donna ha parlato delle difficoltà che ha avuto ad accettare l’eredità dell’ex compagno. Lo stesso Freddie, prima di morire, le disse di avere paura di lasciarle solo problemi.

Freddie Mercury e Mary Austin: le relazioni e la famiglia

La relazione con Freddie, con cui convisse per circa 6 anni, sembra essere stata la più importante della sua vita.

Dopo la fine della loro storia, ha frequentato il pittore Piers Cameron, da cui ha avuto due figli. In seguito, ha sposato Nick Holford, da cui ha divorziato qualche anno dopo. Freddie la ricordava sempre con parole di grande affetto. “La sola amica che ho è Mary e non ne voglio altre– dichiarava- potrei avere tutti i problemi del mondo, ma avrei Mary, e questo me li farebbe superare. Per quanto mi riguarda è come se fosse mia moglie secondo la legge davvero, è proprio come un matrimonio.

 Crediamo l’uno nell’altra, e questo ci basta“. Mary ha ammesso di aver perso la sua famiglia quando Freddie morì. Lui era tutto per lei, esclusi i suoi figli, e ai suoi occhi appariva diverso da chiunque avesse mai incontrato.

Oggi, a 70 anni, vive lontana dai riflettori nella casa londinese in cui è morto il frontman dei Queen. I fan spesso visitano il luogo per omaggiare la storica icona pop. Le rare interviste rilasciate dalla casa mostrano che non ha cambiato molti degli arredamenti scelti da Freddie.

La Austin ci vive con i suoi gatti e molto probabilmente non trasformerà la casa in un museo commemorativo, visto che Freddie ha sempre chiesto che rimanesse una casa in cui accogliere una famiglia.

Mary Austin e il rapporto con gli altri membri dei Queen

Durante un’intervista, Mary Austin ha affermato di non avere più rapporti con gli altri componenti dei Queen. “Io cerco sempre di non essere né gelosa né invidiosa nei confronti delle altre persone. Freddie è stato molto generoso con loro negli ultimi anni della sua vita ma non credo che loro abbiano mai compreso la sua generosità. Non penso abbiano mai apprezzato o riconosciuto ciò che Freddie ha lasciato loro.

Ad esempio, ha lasciato loro un quarto delle quote degli ultimi quattro album, cosa che non era tenuto a fare. E io non li ho mai più sentiti. Dopo la morte di Freddie loro si sono semplicemente allontanati“. Le parole di Mary sottolineano ancora di più come fra loro non scorra ormai più buonsangue.

Potrebbe interessarti