Cronaca dal Mondo

Vulcano Semeru in eruzione: grave il bilancio, decine di morti e feriti sull’Isola di Giava. Le immagini

Erutta il vulcano Semeru, sull'Isola di Giava: immagini terrificanti di gente in fuga per le strade mentre un muro di cenere avanza alle loro spalle. Confermati numerosi morti e feriti.
vulcano semeru indonesia

Il vulcano Semeru è in eruzione: arrivano immagini drammatiche dall’isola indonesiana dove si è risvegliato, nelle scorse ore, il vulcano. Gente in fuga per le strade e, purtroppo, numerosi morti e gravi feriti secondo quanto riportano le agenzie locali. Si cercano ancora altri superstiti al disastro.

Eruttato il vulcano Semeru in Indonesia: 13 morti e 57 feriti

L’agenzia nazionale per la gestione dele catastrofi sta aggiornando i numeri di un violento disastro naturale: è eruttato il vulcano Semeru in Indonesia, precisamente sull’Isola di Giava. Si tratta di uno degli oltre 130 vulcani attivi nell’arcipelago del sud-est asiatico, particolarmente attivo dal punto di vista sismico e vulcanologico dal momento che si trova sulla cosiddetta cintura di fuoco del Pacifico, punto di incontro e scontro delle placche continentali.

Basti pensare al terrificante maremoto di Sulawesi del 2018 (oltre 4mila le vittime) e soprattutto lo tsunami di Sumatra 2004, una delle più gravi e mortali catastrofi naturali dell’epoca moderna in grado di causare la morte di oltre 230.210 persone.

Per questo stanno diventando particolarmente drammatiche e preoccupanti le immagini che arrivano da Giava, dove ieri attorno alle 10.50 italiane si è risvegliato il vulcano Semeru.

Una bocca di fuoco particolarmente attiva: già a dicembre 2020 si era verificata un’altra eruzione, non particolarmente forte tuttavia, non come quella odierna. Finora, si apprende, sarebbero stati confermati 13 morti e 57 feriti.

Le immagini del vulcano Semeru: gente in fuga per le strade e un muro di cenere

Il bilancio della catastrofe indonesiana è destinato però a peggiorare. Benché almeno 10 persone siano state estratte vive dalle macerie, numerosi dei feriti sono ustionati e i soccorritori stanno ancora cercando di scavare tra le macerie in cerca di altri sopravvissuti.

Si lavora soprattutto nel villaggio di Lumajang, Giava orientale, completamente ricoperto da lava fredda e cenere. Gli abitanti sono stati ospitati da altri villaggi e trovato riparo in rifugi e moschee.

Le immagini del vulcano Semeru che stanno circolando in rete, mostrano gente in fuga per le strade mentre un muro di fumo avanza alle loro spalle. Un evento naturale devastante da osservare e che al suo passaggio ha lasciato una fitta coltre di cenere sulle strade. Poche settimane fa, anche Vulcano nelle Eolie si è risvegliato, costringendo ad un evacuazione notturna.

Potrebbe interessarti