Serie TV - Fiction

Blanca, quale sarà il futuro della serie tv dopo il finale di stagione? Tutte le ipotesi

Il grande successo di Blanca sta portando la Rai a chiedersi cosa fare co questa nuova gallina dalle uova d'oro. Sembrerebbe infatti inappropriato abbandonare una serie tv con così tanto successo. Tutti i ragionamenti in merito al futuro di Blanca.
blanca

Si è conclusa ieri sera con la sesta puntata la prima sorprendente stagione di Blanca, la nuova serie televisiva che ha tenuto incollato allo schermo il pubblico di Rai1. Un debutto senza precedenti per le reti Rai che hanno fatto segnare un record senza precedenti in occasione del finale di ieri, con l’ultima puntata capace di sfondare il dato del 27% di share. Un successo clamoroso che di certo ha stupito anche i vertici della televisione pubblica che di certo si staranno sfregando le mani per il futuro di quella che di fatto è stato il fenomeno televisivo dell’anno.

Blanca: i numeri pazzeschi del suo successo

Un successo senza precedenti ha accompagnato il debutto in televisione della serie televisiva dal titolo Blanca.

Il personaggio nato dalla penna di Patrizia Rinaldi, che per le vicende sul piccolo schermo trae proprio spunto dall’omonimo romanzo della scrittrice, ha davvero conquistato tutti con la sua originalità e capacità di rendere la disabilità un punto a proprio favore o addirittura usarla al servizio della comunità.

Se a queste caratteristiche poi si aggiungono anche le vicende del suo triste e difficile passato oltre a quelle amorose alquanto tormentate ed altalenanti, ecco che si capisce il perchè di tutto questo straripante successo.

La puntata conclusiva di martedì 21 dicembre ha saputo chiudere come mai nessun altro prodotto aveva mai fatto prima, segnando un faraonico 27,9% di share.

Blanca 2 si farà? I ragionamenti sulla seconda stagione

Tutto questo successo sta spingendo sicuramente la Rai a capire il da farsi con questa nuova galline dalle uova d’oro.

Facile pensare che si decida amorevolmente di andare avanti, grazie anche ad una trama rimasta aperta in alcuni punti e comunque pur sempre in grado di prestarsi allo sviluppi di nuovi temi di scrittura.

Ad oggi quindi nulla di ufficiale sulla continuazione della serie televisiva ma pare che a mettere del pepe sulla questioni ci abbia pensato uno degli sceneggiatori, Luca Bernabei, che in una intervista a La Repubblica ha lasciato trapelare di come il suo team stia iniziando a scrivere la seconda stagione: “Stiamo già lavorando alla seconda stagione, ma non dimentichiamo che il primo supereroe è stato don Matteo, il detective dell’anima“.

Potrebbe interessarti