Chi è

Bruno Barbieri, dall’amore per la cucina trasmesso da nonna Mimì alla passione per la moda di mamma Ornella

Bruno Barbieri è cresciuto fra l'amore per la cucina eredità dalla nonna Mimì e la passione per la moda trasmessa dalla mamma Ornella, alla quale è molto legato ancora oggi.
Bruno Barbieri, dall'amore per la cucina trasmesso da nonna Mimì alla passione per la moda di mamma Ornella

Bruno Barbieri, celebre giudice di MasterChef Italia, di cui dal 16 Dicembre sono in onda le nuove puntate, è un volto noto della televisione italiana. Spesso figura in compagnia dei suoi amici e colleghi Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli, entrambi giudici di questa nuova edizione del programma, ma anche di altri famosi chef come Joe Bastianich o Carlo Cracco. Barbieri nasce a Medicina, comune dei Bologna, nel Gennaio 1962.

L’infanzia di Bruno Barbieri: cresciuto in campagnia con la nonna Mimì

Come egli stesso ha più volte raccontato, Bruno è cresciuto con i nonni. Suo padre lavorava in Spagna e fino al suo ritorno, avvenuto quando il futuro chef aveva ormai 17 anni, i due non ebbero molti contatti.

La madre, Ornella, a cui Barbieri è molto legato e della quale spesso parla, viveva a Bologna dove lavorava come sarta. Abitando in campagna, lo chef, è cresciuto permeato dei valori che tutt’oggi gli appartengono. Ha imparato fin da bambino a lavorare duramente e come si legge sul suo sito, parlando del suo passato commenta: “Ho imparato a osservare e il principio fondamentale che quando si parla di cucina, non si smette mai di imparare, l’importanza del lavoro, della fatica, della tenacia, dello svegliarsi all’alba ogni giorno”.

La sua passione più grande, diventata ben presto il suo lavoro, gli è stata trasmessa proprio dalla nonna Mimì. Il suo segreto erano la sua curiosità e il desiderio di imparare. La nonna ha rivelato a Bruno tutti i segreti della buona cucina, affinché potesse metterli in pratica.

Bruno Barbieri, Mamma Ornella e la passione per moda

I fornelli non sono l’unica passione di Barbieri. Dalla madre, lo chef ha ereditato anche l’amore per la moda che riempie gran parte della sua vita. Spesso infatti lo vediamo indossare outfit molto eleganti ed accessori di tendenza.

Dai profili social dello chef si evince che madre e figlio sono particolarmente legati e lui non ne ha mai fatto mistero, anzi, ha sempre postato con fierezza immagini che lo ritraggono accanto alla sua sorridente Ornella.

Dal calcio ai viaggi: tutte le passioni di Bruno Barbieri

Nel ruolo di “figlio”, Bruno Barbieri ha dovuto fare i conti con le aspettative della propria famiglia che lo avrebbe voluto ingegnere.

A lui però la scuola non piaceva e ripensandoci ammette “Non andavo benissimo”. Amava giocare a calcio ed era talentuoso. Entrò infatti a far parte delle giovanili del Bologna.

Più avanti, approdato alla scuola alberghiera, dopo aver abbandonato gli studi da geometra, Bruno comprende quale strada desidera costruire giorno per giorno, con passione, facendo tesoro di quanto gli era stato insegnato fin da bambino.

Pur avendo dimostrato di tenere particolarmente al legame con le sue radici, lo chef Barbieri ha trovato nel viaggio un importante passatempo. Parlando proprio dei suoi viaggi, sul suo sito il cuoco scrive: “Per me non è mai solo una vacanza, ma una scoperta. Mi piace pensare di essere un esploratore del gusto.

Potrebbe interessarti