Cronaca dal Mondo

Padre spara e uccide la figlia di 16 anni in Ohio: l’avrebbe scambiata per un ladro entrato in casa

Tragedia in Ohio, dove un padre ha per errore sparato e ucciso la figlia di 16 anni: l'aveva scambiata per un ladro entrato in casa.
padre uccide figlia di 16 anni in ohio

Tragedia negli Stati Uniti, dove si è verificato un nuovo incidente domestico che coinvolge armi da fuoco. Viene riportato dalle fonti locali che un padre avrebbe inavvertitamente ucciso la figlia scambiandola per un ladro. La giovane sarebbe poi morta in ospedale, inutili i soccorsi.

Figlia di 16 anni uccisa dal padre in Ohio: la tragedia mercoledì notte

Le fonti estere riferiscono che il nuovo caso che sta emergendo internazionalmente è avvenuto nella notte di mercoledì 29 dicembre, attorno alle 4.30 del mattino. È successo a Columbus, nello Stato dell’Ohio, dove una giovane 16enne, Janae Hairston, sarebbe tornata a casa a quell’ora e il padre l’avrebbe scambiata per un ladro.

Allertato dai rumori e dall’allarme, si sarebbe presentato di fronte alla figlia in garage, armato, e avrebbe aperto il fuoco, colpendola al petto.

Poi, avrebbe realizzato che cosa era successo: immediata la chiamata della madre al 911, durante la quale secondo quanto riferito da NBC News si potrebbe anche sentire il padre chiedere alla figlia 16enne che cosa stesse facendo. Entrambi i genitori, poi, si sarebbero messi a implorare la giovanissima di risvegliarsi. Janae è stata però portata al pronto soccorso, dove è stata dichiarata morta poco dopo.

In un tweet, la Polizia di Columbus ha comunicato che al momento non sono state rivolte accuse ai genitori, ma che le indagini proseguono.

13enne spara a un bambino di 5 anni: incidente in Minnesota

La notizia di incidenti del genere non è purtroppo nuova negli Stati Uniti, dove gli incidenti domestici per uso improprio di armi da fuoco sono una piaga che da molto tempo si cerca di curare.

Solo un mese fa, un altro drammatico caso simile: in Minnesota un ragazzo di 13 anni ha accidentalmente aperto il fuoco e ucciso un bimbo di 5. I due stavano giocando con un fucile e, pare, registrando un video quando è partito il colpo.

In quel caso le indagini della polizia si sono concentrate anche sulla responsabilità degli adulti che avrebbero dovuto vigilare sui ragazzi.

Potrebbe interessarti