Cronaca Italia

Meteo per San Silvestro e Capodanno, che tempo farà il 31 dicembre e l’1 gennaio in Italia: le previsioni

Le previsioni meteo per San Silvestro e Capodanno rivelano quale sarà la situazione in Italia. Come sarà il tempo nella notte del 31 dicembre e durante la giornata del 1 gennaio.
Meteo per San Silvestro e Capodanno, che tempo farà il 31 dicembre e l'1 gennaio in Italia: le previsioni

Mancano sempre meno ore al Capodanno del 2021, che quest’anno coincide con il fine settimana. A influire sulle scelte organizzative degli italiani per i prossimi giorni c’è sicuramente anche il meteo. Le previsioni per i prossimi giorni offrono finalmente una risposta più chiara alle ipotesi avanzate nelle scorse settimane.

Meteo per San Silvestro e Capodanno: le previsioni per il 31 dicembre e l’1 gennaio

Anche oggi gli esperti di Centro Meteo Italiano confermano che sul Mediterraneo e sull’Europa centro-occidentale sta avvenendo una progressiva espansione dell’anticiclone africano. Nella nottata di oggi, 31 dicembre, il meteo sarà stabile in buona parte d’Italia.

Solamente coste e pianure rischieranno di dover fare i conti con nebbie e nuvolosità bassa. Capodanno e la prima domenica del 2022 trascorreranno senza grosse variazioni metereologiche. Il tempo resterà infatti stabile da Nord a Sud e le temperature supereranno di gran lunga la media del periodo. Si prevedono infatti valori anche di 12 gradi al di sopra della media, su tutto il continente europeo.

Nel fine settimana le temperature potrebbe addirittura toccare picchi di 14 gradi. Il clima mite in montagna sarà accompagnato da un disgelo simile a quello della primavera inoltrata.

Meteo Epifania: le previsioni in Italia

La stabilità caratterizzerà il meteo sulla nostra penisola almeno fino alla prima parte della prima settimana di gennaio. Solamente attorno all’Epifania potrebbe arrivare un fronte freddo che dovrebbe riguardare il Mediterraneo centrale e che potrebbe comportare un deciso calo delle temperature, connesso a un peggioramento meteo.

Attualmente comunque, non si ipotizza l’arrivo di precipitazioni forti ed è quindi presumibile che l’Epifania rientrerà nella condizioni meteo tipiche della stagione, con possibilità di nevicate anche a quote medio basse, soprattutto sui settori orientali.

Sul Mediterraneo dovrebbe arrivare un fronte freddo ed è proprio questo il presunto responsabile dell’inasprimento delle condizioni meteo. Potrebbero inoltre arrivare anticicloni dal nord-Atlantico che, entro metà gennaio, potrebbero comportare una fase di perturbazioni.

Potrebbe interessarti