Gossip

Morto Paolo Calissano, lo sfogo dopo la tragedia dell’attore: “Siete degli sciacalli, lasciatelo in pace”

Poche ore dopo la tragica scomparsa di Paolo Calissano, la donna a cui era legato ha affidato ai social un duro sfogo. L'attore è morto all'età di 54 anni, trovato senza vita in casa.
Morto Paolo Calissano, lo sfogo dopo la tragedia dell’attore: “Siete degli sciacalli, lasciatelo in pace”

La notizia della morte di Paolo Calissano ha sconvolto il mondo dello spettacolo e ha fatto velocemente il giro del web. L’attore è scomparso improvvisamente all’età di 54 anni, trovato senza vita nella sua abitazione della Capitale. Poche ore dopo il dramma, arriva sui social uno sfogo durissimo.

Morto Paolo Calissano, lo sfogo dopo la scomparsa dell’attore: “Siete degli sciacalli, lasciatelo in pace

Siete degli sciacalli! Lasciatelo in pace almeno adesso!”: questo, su Instagram, lo sfogo di Fabiola Palese dopo la morte di Paolo Calissano. Legata all’attore, sua ultima compagna secondo le cronache rosa, ha chiesto silenzio nel tragico momento del lutto per rispetto dell’attore e della sua memoria.

Post Instagram di Fabiola Palese
Post Instagram di Fabiola Palese

Paolo Calissano morto a 54 anni: cosa si sa della tragedia

Paolo Calissano sarebbe stato trovato senza vita all’interno della sua abitazione romana, nella tarda serata del 30 dicembre, e per chiarire le cause del decesso sarebbe stata disposta l’autopsia. A dare l’allarme, riporta Ansa, sarebbe stata la compagna.

Nell’appartamento sarebbero stati trovati psicofarmaci, riferisce ancora l’agenzia di stampa, e sul posto sarebbero intervenuti i Carabinieri oltre al medico legale.

Secondo quanto finora emerso, una ipotesi degli inquirenti sarebbe quella di una overdose da farmaci, riporta Agi, ma tutto sarebbe ancora al vaglio degli inquirenti.

Classe 1967, Calissano era nato a Genova e il 18 febbraio prossimo avrebbe compiuto 55 anni.

Dopo gli studi di recitazione a Boston e i primi passi nel settore dei fotoromanzi, era diventato noto al grande pubblico in General Hospital e aveva consacrato il suo successo con ruoli in famose serie e soap opera, tra cui La dottoressa Giò, Linda e il brigadiere e Vivere (in cui interpretava il personaggio di Bruno De Carolis, amatissimo da milioni di telespettatori).

L’ultima esperienza televisiva dell’attore è datata 2018, impegnato sul set della fiction Non dirlo al mio capo 2, in onda su Rai 1.

Potrebbe interessarti