Cronaca Nera

Bimbo morto annegato a 2 anni, forse buttato in mare dalla madre che ha tentato il suicidio

Il bambino, secondo le prime ricostruzioni, è stato visto nell'acqua dopo che alcuni passanti avevano impedito alla madre di tentare il suicidio buttandosi in mare.
Bimbo morto annegato a 2 anni, forse buttato in mare dalla madre che ha tentato il suicidio

Dramma a Torre del Greco, in Campania, dove nella serata di ieri è stato recuperato il piccolo corpo di un bambino di 2 anni e mezzo: il piccolo è stato tirato fuori dall’acqua da alcune persone, che hanno visto una sagoma in mare e sono intervenuti. Dalle prime ipotesi non si escluderebbe che a buttare il bimbo in acqua sia stata la madre, che dopo secondo alcuni testimoni avrebbe tentato il suicidio.

Per il piccolo di due anni ritrovato in acqua ieri a Torre del Greco non ci sono state speranze: dopo averlo riportato sulla spiaggia i passanti hanno subito chiamato il 118 ma i soccorsi hanno potuto solo constatare il decesso.

Bimbo morto annegato, forse buttato dalla madre

Secondo alcune testimonianze ed una prima ricostruzione dei fatti riportata da Ansa, il piccolo sarebbe stato visto in mare dopo che una donna, la madre del bimbo morto annegato, avrebbe cercato di buttarsi in acqua, probabilmente in un tentativo di suicidio. La donna sarebbe stata tratta in salvo, ma ormai il bambino era in acqua da troppo tempo e sarebbe annegato.I fatti sono avvenuti nella zona della Scala, nell’area portuale vesuviana.

La donna è stata ascoltata dai carabinieri, che hanno recuperato anche le testimonianze dei passanti.

Indagini, raccolte le testimonianze dei passati

La procura di Torre Annunziata avrebbe preso carico della vicenda e sta avviando le indagini: il corpo del bambino è stato messo sotto sequestro, così come la porzione di spiaggia nella quale è stato poi portato il corpo del piccolo.

La popolazione del luogo, che ha seguito direttamente le operazioni di soccorso, è sotto shock. “Non è pensabile che una mamma arrivi ad uccidere il figlio piccolo. È una tragedia terribile” ha detto una signora del luogo, come riporta Ansa. Un altro cittadino del luogo ha commentato: “Per tutta la notte è stato un viavai di auto e mezzi di soccorso.

Non dimenticherò mai quanto accaduto”.

Potrebbe interessarti