Cronaca dal Mondo

È morto Sidney Poitier: vita e successi del grande attore di Indovina chi viene a cena

Sidney Poitier aveva 94 anni: è stato uno dei primi attori afroamericani premiati ed uno dei protagonisti di Indovina chi viene a cena
È morto Sidney Poitier: vita e successi del grande attore di Indovina chi viene a cena

È morto Sidney Poiter, attore afroamericano di 94 anni e uno dei simboli della vecchia Hollywood: uno dei suoi più grandi successi fu interpretare il ruolo di John Prentice in Indovina Chi Viene a Cena, capolavoro cinematografico del 1967 che tratta il tema degli pregiudizi razziali attraverso l’amore di una coppia formata da un ragazzo di colore ed una giovane ragazza bianca.

Sidney Poitier, la morte: l’annuncio del Ministro degli affari esteri

La notizia della morte di Poitier, riporta The Indipendent, sarebbe stata data dal ministro degli affari esteri delle Bahamas Fred Mitchell.

La morte di Poitier è una triste notizia nel mondo del cinema statunitense e lo è specialmente per la comunità degli attori afroamericani: Poitier è stato il primo attore di colore a vincere un Golden globem nel 1959, per La parete di fango.

Sidney Poitier, vita e origini del successo

Sidney Poitier era nato il 20 febbraio 1927 a Miami, per poi trasferirsi con la famiglia alle Bahamas. Non ebbe una giovinezza facile, tra problemi on la legalità e vita militare, ma tutto cambiò quando arrivò a New York e cominciò a studiare all’American Negro Theater. Dopo aver fatto una gavetta con piccole parti in teatro e in televisione, ebbe il primo ruolo importante nel 1955, con Il seme della violenza.

Sidney Poitier: premi e riconoscimenti

Molti dei suoi successi cinematografici trattavano il tema del razzismo ancora estremamente dilagante in America: il suo talento gli permise di imporsi come attore di punta ed il risultato del suo lavoro fu un lungo elenco di riconoscimento e premi, tra cui 10 golden globe ed 1 Bafta.

Nel 1974 era stato nominato Sir e più recentemente, nel 2009, l’ex Presidente Barack Obama gli conferì la medaglia presidenziale della Libertà.

Potrebbe interessarti