TV e Spettacolo

La storia di Fernando e Giada a C’è posta per te: un padre che non vede la figlia da oltre 30 anni

Riparte C'è posta per te di Maria De Filippi e lo fa con una commovente storia di un padre che prova a ricongiungersi con la figlia dopo oltre 30 anni.
c'è posta per te: la storia di giada e del padre

C’è posta per te è tornato: il programma di Maria De Filippi specializzato nel raccontare storie molto toccanti e personali è ripartito con una vicenda che riguarda un padre, Fernando, e il tentativo di riconnettersi con la figlia Giada dopo oltre vent’anni. A fare da tramite, la seconda figlia dell’uomo, Susanna, che ha scoperto dell’esistenza della sorella per caso.

Fernando e Giada, la toccante storia di padre e figlia a C’è posta per te

La prima puntata di C’è posta per te si conferma con un format che punta al cuore delle storie che racconta, come quella Fernando, Susanna e Giada. I primi due sono padre e figlia ed è stata proprio lei a scrivere a Maria De Filippi per aiutare l’uomo.

Tutto è iniziato quando a 18 anni Susanna ha trovato la foto di una bambina piccola in un cassetto: non riconoscendola, ha indagato e scoperto che era la prima figlia del padre, avuta da una precedente relazione molti anni prima della sua nascita.

Una vicenda dolorosa, per Fernando: nonostante l’amore per la madre di Giada, la storia è naufragata a causa – dice lui – del rapporto morboso in corso tra la donna e la suocera. Il loro amore è finito ma Fernando è stato presente al parto e nei primi anni della figlia: poteva però vederla solo in casa dell’ex compagna e dell’ex suocera, sotto la loro supervisione, per due volte a settimana.

Quando ha provato a portare fuori la figlia, a 9 anni la reazione sarebbe stata brutale. Per qualche anno Fernando evita contatti, poi il giorno dei 18 anni di Giada la chiama, sperando che ora che è maggiorenne voglia incontrarlo fuori casa. Lei rifiuta e da allora non si sentono più. Una volta scoperta la verità, Susanna fa di tutto per cercarla e ricongiungerli.

Il dolore del padre Fernando e di Susanna a C’è posta per te

Dopo le solite premesse, viene rivelato che Giada ha accettato l’invito.

Per Susanna, è il primo incontro con la sorella: “Ho saputo della tua esistenza quando avevo 18 anni, da quel momento ho sperato di conoscerti” ha detto. “Ho passato diverse ore su Internet ella speranza di trovarti, ma non ci sono riuscita. Abbiamo lo stesso padre ma appartieni a un periodo della sua vita in cui non ero nata. Vorrei conoscerti e condividere i nostri ricordi, come fanno due vere sorelle“. Poi una frase molto toccante: “Non possiamo cambiare il passato, ma insieme possiamo cambiare il presente e migliorare il futuro“.

Tocca poi a Fernando, che parla alla figlia Giada per la prima volta in 30 anni: “In primis devo dirti che sei splendida.

Devi sapere che sei stata il mio primo inno alla vita, la cosa più bella di quel momento eri tu“. L’uomo, tra le lacrime, prosegue: “Sono passati 30 anni dall’ultima volta che ci siamo parlati, si diventata donna ma io vorrei prenderti in braccio adesso come quando appena nata“. A lei chiede di poter rientrare nella sua vita: “Sono passati gli anni e tutto quello che non ti ho dato – ed è tanto lo riconosco – vorrei potertelo dare ora, vorrei poteri sentire, seguire giornalmente, mattina e sera.

Da questo cuore se mi guardi lo intuisci se sono frasi di circostanza o se arriva tutto da qui“.

Giada apre la busta e scatta l’abbraccio con il padre Fernando

La figlia da subito è sembrata molto accomodante verso la sorella Susanna e il padre, ma ammette che molte delle cose del passato sono sfumate: “Dopo vent’anni era tutto sfumato, non puoi immaginare come sia cambiata una persona“. Maria De Filippi domanda alla donna se le sia mancato il padre: “A livello inconscio è una figura che quando manca condiziona quello che è il vissuto di una persona, però non so se per mio carattere o perché mia madre e mia nonna mi hanno tirato su in un certo modo, ho messo su un po’ di buccia“.

La donna ha rivelato inoltre di aver cercato di mettersi in contatto con lui tramite un’altra persona, ma che il tentativo non è andato a buon fine.

Le premesse lanciano il lieto fine: Giada accetta di aprire la busta e di provare a ricostruire una storia con il padre. Fernando crolla a suoi piedi per abbracciarla. Così fa anche Susanna, che ha incontrato per la prima volta una sorella scoperta per caso, grazie ad una foto trovata in un cassetto.

Fernando e Giada a C’è posta per te

Potrebbe interessarti