Grande Fratello

Katia Ricciarelli svela cosa le hanno detto dall’alto dopo la puntata del GF Vip: scoppia la polemica

Spunta un retroscena su Katia Ricciarelli e il GF Vip dopo l'ultima puntata: la soprano avrebbe ricevuto i complimenti per come si è comportata. Scoppia la polemica in rete.
katia ricciarelli gf vip

La posizione di Katia Ricciarelli al Grande Fratello Vip continua a essere motivo di discussione: nonostante la ramanzina generale di Alfonso Signorini, il conduttore ancora una volta ha condonato gli atteggiamenti ritenuti da molti spettatori e coinquilini stessi oltre il limite del razzismo. A quanto pare, tuttavia, anche gli autori del programma sono dalla parte della concorrente.

Gli autori del GF Vip si complimentano con Katia Ricciarelli: il retroscena

Lo ha rivelato la stessa Katia Ricciarelli ieri: parlando con Soleil Sorge in giardino, la soprano ha detto che gli autori o qualcuno della produzione del Grande Fratello Vip avrebbe rivolto complimenti per il suo comportamento in puntata.

La Ricciarelli ha detto: “Ieri, ho avuto i complimenti da tutti dall’alto…per come mi sono comportata. Grazie tante ho detto, ma mi è costato molto. L’ho fatto per voi e per me, ma anche per voi perché lo meritate. Perché poi stanno male anche loro, ecco“.

Parole, queste, che hanno fatto insorgere molti utenti sui social media, ch sono tornati ad attaccare Katia Ricciarelli per il suo comportamento: “Fategli pure i complimenti alla badessa Ricciarelli e Signorini che le dice di comportarsi bene così fa una bella figura, è vergognoso quello che state facendo: lei resta delle sue idee, tante coinquiline l’appoggiano in questo modo.

Vergogna” si legge in un tweet. Altri parlano di “squallore” e attaccano Signorini: “Oltre a prenderci in giro con la scenetta ‘Anche mia madre diceva andate al vostro paese’, le dice cosa fare in puntata. Che vergogna”.

Alfonso Signorini entra nella Casa, ma condona ancora Katia Ricciarelli

Nella puntata di venerdì Alfonso Signorini è entrato nella Casa per fare una ramanzina ai concorrenti: ha letto un comunicato ufficiale della produzione in cui si invitava ad abbassare i toni.

Poi ha aggiunto di suo: “Negli ultimi tempi io non vi riconosco più. Non riconosco più quel patto di fiducia che abbiamo sottoscritto.

Allora ho sentito il bisogno di guardarvi. Abbiamo fatto una premessa: quest’anno non voglio un GF bacchettone, ma consapevole, dove nessuno si trovi a salire in cattedra a dispensare squalifiche“.

Signorini ha condannato le parole della Ricciarelli, ma allo stesso tempo ne ha giustificato il comportamento dicendo che appartiene ad una generazione differente e che anche i giovani devono capirlo. Lulù Selassie ha provato a insistere facendo notare che la frase “torna al tuo paese“, è stata detta solo in virtù delle sue origini straniere e questo, sulla carta, è proprio razzismo.

Niente da fare, però: Signorini quest’anno ha tracciato una rotta che molti spettatori non riescono proprio a mandar giù e, probabilmente, tirerà dritto fino alla fine.

Potrebbe interessarti