Programmi TV

Costa Concordia – Cronaca di un disastro: la ricostruzione del tragico naufragio a 10 anni di distanza

A 10 anni dal tragico incidente della Costa Concordia giovedì 13 gennaio 2022 a partire dalle ore 21:20 su Rai2 va in onda Costa Concordia - Cronaca di un disastro.
Costa Concordia, il racconto del naufragio avvenuto 10 anni fa e il ricordo delle 32 vittime

A dieci anni di distanza dal tragico incidente della Costa Concordia, arriva in televisione un docudrama che racconta la vicende ed intende rendere onore alla memoria delle 32 vittime del nefasto evento. Giovedì 13 gennaio 2022 a partire dalle ore 21:20 su Rai2 va in onda Costa Concordia – Cronaca di un disastro, una ricostruzione del purtroppo celebre naufragio della nave da crociera avvenuto proprio la notte del 13 gennaio 2012 di fronte all’Isola del Giglio in Toscana. Viene trasmesso per la prima volta in televisione il racconto nel dettaglio degli avvenimenti di quella notte fatto mediante materiale d’archivio inedito, alcune nuove interviste e le accurate ricostruzioni filmate.

Tutto quello che c’è da sapere sul documentario Costa Concordia – Cronaca di una catastrofe.

Costa Concordia – Cronaca di una catastrofe: quello che vedremo in televisione su Rai2

A distanza di dieci anni dall’incidente che costò la vita a 32 persone va in onda il docudrama che ricostruisce il naufragio della nota nave da crociera. Giovedì 13 gennaio 2022 a partire dalle ore 21:20 su Rai2 va in onda Costa Concordia – Cronaca di un disastro, un prodotto realizzato con una coproduzione italo-tedesca Zeitsprung Produktion con Rai Documentari e Sky Studios che ricostruisce per la prima volta nel dettaglio gli avvenimenti di quella notte di dieci anni fa.

Un prodotto ricco di materiale d’archivio inedito, impreziosito da nuove interviste ai testimoni ed agli esperti che con l’aiuto di ricostruzioni filmate forniranno un racconto puntuale e preciso di quello che accadde sugli scogli davanti all’isola del Giglio.

L’evento nefasto cambiò la vita di tante persone tra le 4.229 persone a bordo ed appena partire da poco più di due ore da Civitavecchia in direzione Savona.

Il documentario cercherà di rispondere ai tanti interrogativi su cosa sia successo esattamente in quella notte, come mai sia stato possibile che quel fatale errore si verificasse e come si comportarono i personaggi coinvolti.

Al centro del documentario finirà ovviamente la figura del comandante Francesco Schettino, colui che guidò la nave e di fatto la portò al disastro per effettuare una sorta di saluto all’Isola del Giglio.

Guarda il video:

Potrebbe interessarti